• lunedì 20 novembre 2017

    antica_fiera

    Antica Fiera Santa Lucia, ecco il gran finale

    antica_fiera

    SANTA LUCIA DI PIAVE (TV) – È arrivata al gran finale la ventesima rievocazione storica dell’associazione Antica Fiera di Santa Lucia di Piave in programma il 10, l’11 e il 12 novembre. Si comincia con un preludio musicale venerdì 10 novembre alle 20,30 al padiglione della Filanda Grande. Un concerto con oltre 130 coristi e musicisti sul palco che eseguono i famosi “Carmina Burana” di Carlo Orff.

    Il giorno dopo la manifestazione entra nel vivo alle 9 del mattino con l’apertura della fiera medievale ampliata ancora una volta.

    Banchi del mercato e botteghe degli artigiani si dislocheranno non solo in campo fiera, ma anche tra le due filande, e gli spettacoli saranno arricchiti dalla presenza di nuovi gruppi. In particolare ci saranno degli arcieri dall’Ungheria e dei musici dalla Liguria, ma sono una trentina i gruppi di artisti, gli artigiani di antichi mestieri, le rappresentanze di gruppi storici in costume, ospiti dell’Antica Fiera 2017.

    Nelle ex filande sono numerose le mostre, i laboratori e le esposizioni visitabili già sabato mattina, a cominciare dallo spazio dedicato al mosaico romano e bizantino curato dagli insegnanti Ezio Burigana e Luigina Botti, alla mostra d’arte “Scorci di vita dell’Antica Fiera” a quella fotografica “Obiettivo Medioevo”.

    Poi il laboratorio “L’arte della carta” e le mostre “L’ambiente della cartiera” e “Dall’invenzione della stampa a caratteri mobili fino al libro”, alla mostra sulla farmacia del Medioevo. Da segnalare anche le mostre dell’associazione ArcheoSusegana che presentano in 12 pannelli la storia della nascita del casato Collalto e, in una ulteriore mostra di una decina di pannelli, le vicende amorose tra la poetessa Gaspara Stampa e il nobile Collaltino di Collalto.

    Alle 10,30 di sabato alla ex filanda sono in programma le premiazioni del 13° concorso internazionale “Scrivere il Medioevo”. Alle 17,30 uno spettacolo di fuoco e alle 20,30 nel santuario parrocchiale, il concerto con 23 arpe “Le corde dell’anima” diretto da Patrizia Tassini.

    Domenica 12 novembre il mercato medievale e le mostre nelle filande aprono alle 9 del mattino e saranno aperte, continuativamente, fino a sera.

    Alle 13.45 parte il corteo storico che percorre le antiche vie dei mercanti fino al campo fiera dove viene benedetta l’icona di Santa Lucia e viene ufficialmente aperto il mercato franco. Alle 18,30 il grande spettacolo delle fontane danzanti chiude la ventesima edizione dell’Antica Fiera.

    Programma e info su: www.anticafierasantalucia.com e www.facebook.com/AnticaFieraDiSantaLucia

    Pubblicato il 11 / 11 / 2017