• giovedì 15 novembre 2018

    amazon

    Azioni Amazon, quotazione da record

    amazon

    Un dato storico, un traguardo incredibile, da record quello raggiunto da Amazon le cui azioni hanno toccato per la prima vola il valore di 1.000 miliardi di capitalizzazione in Borsa. Il tutto malgrado le complessità che riguardano ora quel settore negli Usa, con Trump che continua ad effettuare attacchi con cadenza quasi quotidiana.

    Le azioni del colosso dell’e-commerce più famoso al mondo ideato da Jeff Bezos hanno ormai raggiunto la soglia psicologica, come si dice in questi casi, dei mille miliardi, quel ‘trillion’ come è chiamato in gergo dagli esperti di finanza Usa che fino ad oggi era stato raggiunto soltanto dalla Apple.

    Da inizio 2018, per capire la portata, Amazon è salito del 71% e se si torna ancora più indietro nel tempo, al 2014 ad esempio, l’ascesa è stata di oltre il 550% per un guadagno complessivo di 800 miliardi di dollari. Una crescita enorme e a tanti zeri che ha portato molti investitori a virare sulle azioni Amazon proprio per mettere al riparo i propri soldi. Oggi sono in molti, e si parla anche di piccoli e medi risparmiatori, che si informano su come investire in azioni Amazon per cercare di trarre un profitto. Un qualcosa che può essere portato a termine anche in modo semplificato ricorrendo alla rete, quindi alle tante piattaforme che oggi consentono di investire tramite il trading online.

    Oggi per guadagnare dalle azioni Amazon ci sono infatti diverse strade da seguire: non è sempre necessario detenere materialmente le azioni stesse, quindi il possesso dei titoli. Si possono ottenere risultati anche senza possederle ma cercando di speculare sulle fluttuazioni e l’andamento della loro quotazione.

    Quale che sia la strada che si sceglie di seguire resta il fatto che investire in azioni Amazon può essere in questo momento una strategia vincente per medi e piccoli investitori. Certo, chi ha avuto fiducia nel colosso degli e-commerce e ci ha puntato già qualche anno fa oggi può brindare per avere portato a termine un affare d’oro. Ormai Amazon ha raggiunto una soglia enorme di capitalizzazione e il costo delle sue azioni è cresciuto notevolmente.

    In sostanza difficilmente potrà continuare a salire seguendo questi ritmi. Di contro non dovrebbe essere preventivabile neanche una sua discesa improvvisa e di conseguenza puntare sulla sue azioni potrebbe voler dire parcheggiare i soldi in un porto relativamente sicuro, sempre partendo dal fatto che quando si parla di investimenti e Borsa di certo non c’è niente.

    Pubblicato il 15 / 09 / 2018