• Pordenone
    19°
    temporale con pioggia
    umidità: 88%
    vento: 3m/s E
    Max 19 • Min 17
    Weather from OpenWeatherMap
  • martedì 26 settembre 2017

    ascotrade

    Ascotrade, aperto il primo sportello in Friuli

    ascotrade

    PORDENONE – Taglio del nastro a Pordenone per il nuovo ufficio commerciale di Ascotrade, società di vendita di gas e luce del Gruppo Ascopiave, che inaugura così il suo primo insediamento in Friuli Venezia Giulia.

    Il nuovo ufficio, il ventunesimo della rete degli sportelli territoriali dell’azienda trevigiana, sarà il nuovo punto di riferimento per i circa 5mila clienti gas del pordenonese (concentrati nei comuni di Chions, Sesto al Reghena e Cordovado), che fino a ieri per la propria utenza dovevano rivolgersi all’ufficio di Portogruaro.

    «Esportiamo in una nuova regione la nostra filosofia di assistenza alla clientela – afferma Stefano Busolin, presidente di Ascotrade – In questi anni Ascotrade ha fatto della rete degli sportelli territoriali il fiore all’occhiello del proprio servizio di post vendita. Abbiamo investito nei nostri uffici, ristrutturando i più vecchi, aprendone nuovi e ampliando gli orari di apertura al pubblico: questo perché vogliamo mantenere un contatto “umano” con il cliente, che per qualsiasi esigenza può confrontarsi con delle persone e non solamente con la voce di un call center. Abbiamo scelto di metterci la faccia e finora siamo stati premiati dalla clientela, che secondo l’ultima indagine commissionata dall’AEEGSI nel 2015 ci attribuisce un punteggio di 95,7/100 nei servizi di assistenza».

    Originaria di Pieve di Soligo, nella provincia di Treviso, Ascotrade è la principale società di vendita del Gruppo Ascopiave (settimo operatore in Italia per volume di gas distribuito, undicesimo per gas venduto), azienda controllata da Asco Holding, società partecipata da 90 comuni delle provincie di Belluno, Treviso, Venezia e Pordenone.

    Nata nel 2003 a seguito del decreto Letta sulla liberalizzazione del gas naturale, Ascotrade dal 2010 opera nel mercato libero anche nella vendita di energia elettrica. L’azienda oggi conta complessivamente circa 350mila clienti tra Veneto, Lombardia, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna e rappresenta uno dei maggiori operatori del Nordest per la fornitura energetica ad imprese e famiglie.

    «La provincia di Pordenone rappresenta per Ascotrade un mercato potenziale di 90mila famiglie – prosegue Busolin – vogliamo espandere la nostra penetrazione nell’area, presentando al territorio le nostre offerte commerciali (nella vendita della luce, in particolare, abbiamo avuto un incremento del 30% dal 2015) e la nostra filosofia aziendale: siamo una società partecipata da enti comunali e, come tale, ci preoccupiamo non solo di far crescere il nostro business, ma anche di restituire ogni anno una parte dei nostri utili alle comunità che rappresentiamo”.

    “In questa logica rientrano anche quelle iniziative che proponiamo a sostegno delle famiglie, come ad esempio quella rivolta ai clienti in difficoltà economica, che da otto anni consecutivi sosteniamo insieme alle organizzazioni sindacali più rappresentative del Veneto mediante un accordo che garantisce agevolazioni sulla bolletta del gas».

    Il nuovo ufficio di Pordenone seguirà i seguenti orari di apertura al pubblico: ascotrade pordenonedal lunedì al venerdì 8,30 – 12,45, il mercoledì 8,30 – 12,45 e 14,30 – 18,00

    Pubblicato il 15 / 04 / 2017