• Pordenone
    19°
    temporale con pioggia
    umidità: 88%
    vento: 3m/s E
    Max 19 • Min 17
    Weather from OpenWeatherMap
  • martedì 26 settembre 2017

    alata

    Fidapa e Galvani, commozione per il premio Vittoria Alata

    alata

    PORDENONE – Nella sala consiliare del Comune di Pordenone si è svolta la sesta edizione del premio “Vittoria Alata” istituito dalla Fidapa di Pordenone.

    La presidente della Fidapa Giovanna Santin, dopo i saluti e ringraziamenti di rito, ha messo in risalto il significato intrinseco del riconoscimento che è rivolto a donne della provincia di Pordenone che sono emerse nei vari ambiti lavorativi conseguendo importanti risultati.

    Quest’anno la Commissione giudicante ha deciso di premiare le donne ex lavoratrici delle Ceramiche Galvani per l’impegno, la tenacia, l’operato e per il ruolo importante che esse hanno
    avuto nello sviluppo economico del nostro territorio.

    Romanina Santin, ideatrice del premio e allora Presidente, davanti a una platea gremita, ne ha ripercorso la storia fin dalla prima edizione.

    Il Sindaco poi ha avuto parole di grande elogio per l’operato della Galvani e ha messo in risalto i sacrifici delle passate generazioni e le lotte, in particolare del mondo femminile.

    Giuseppe Ragogna, vicedirettore del Messaggero Veneto, ha quindi compiuto un excursus storico sull’Azienda stessa. Commosse ed emozionate, le venti donne presenti hanno ricevuto la targa premio per mano delle autorità, accompagnate da un lunghissimo e fragoroso applauso. Non sono mancate testimonianze da parte di alcune di esse che hanno saputo raccontare un momento importante della vita della città.

    Numerose le autorità presenti fra cui il sindaco Alessandro Ciriani, il Prefetto Maria Rosaria Laganà, l’assessore alla cultura Pietro Tropeano, l’assessora alle pari opportunità Guglielmina Cucci, il direttore del Credit Agricole Gianfranco Danelin, il presidente dell’Ascom Alberto Marchiori, il presidente del Consorzio Turismo Sergio Lucchetta, il presidente della Scuola di Mosaico di Spilimbergo Stefano Lovison, il direttore della Scuola Gian Piero Brovedani, la presidente regionale delle pari opportunità Anna Maria Poggioli, il
    giornalista Giuseppe Ragogna, la presidente distrettuale della Fidapa Dora Paronuzzi.

    Per la “categoria giovani” prevista dal Premio Vittoria Alata per incoraggiare le allieve nel loro percorso formativo, sono state premiate quattro allieve della Scuola di Mosaico di Spilimbergo
    ( terza e quarta a pari merito) delle quali la prima classificata Denis Tonon realizzerà in mosaico il bozzetto presentato, che è un chiaro riferimento alle donne delle Ceramiche Galvani e alle loro
    produzioni. Il lavoro sarà posto nel centro della città.

    Pubblicato il 19 / 05 / 2017