• Pordenone
    22°
    nubi sparse
    umidità: 88%
    vento: 3m/s ESE
    Max 22 • Min 12
    Weather from OpenWeatherMap
  • lunedì 24 luglio 2017

    fiocco scandurra

    L’asinello Fiocco a Pordenoneviaggia con Licia Colò

    fiocco scandurra

    PORDENONE – Uno degli argomenti chiave dell’attesissima prima edizione del festival “Pordenoneviaggia” ( in città dal 19 al 21 maggio con epicentro il chiostro della biblioteca civica) sarà il turismo sostenibile. Lo stesso tema anche al centro dell’incontro con Licia Colò, notissimo volto televisivo, conduttrice e scrittrice di libri che parlano di viaggi e del mondo animale, in programma sabato 20 alle 11, proprio nel chiostro (in caso di maltempo nella sala “Teresina Degan”).

    A margine ci sarà poi spazio per un insolito incontro, quello con l’asinello Fiocco, ormai popolarissimo quanto inconsapevole beniamino dei social network e protagonista di tanti trekking alla scoperta del territorio friulano.

    La sua presenza farà la gioia dei più piccoli, mentre i suoi accompagnatori, l’inseparabile proprietario-amico-compagno di avventure, Alfio Scandurra, e Piergiorgio Grizzo, giornalista e travel teller, converseranno con il pubblico parlando di una particolare declinazione del turismo sostenibile, ossia per l’appunto il cosiddetto “Slow travel with donkey”, il viaggio-trekking con gli asini.

    “Partire con un asino e come un asino, questa potrebbe essere la risposta a chi mi chiede perché – spiega Alfio Scandurra – senza fretta anche se con il passo sicuro di zoccoli forti,annusando l’aria,osservando ogni particolare della natura e rendendo le orecchie a ogni suono. Perché l’asino è un maestro in questo, lui ti porta a viaggiare dentro la natura!”.

    Scandurra e Grizzo parleranno altresì della loro prossima avventura insieme a Fiocco, in trekking di 5 giorni risalendo il greto del Tagliamento, dal Medio Friuli fino alle sorgenti nei pressi del Passo della Mauria, tra Carnia e Cadore.

    Un’avventura sotto casa, prevista per la fine di giugno, che gli internauti potranno seguire in presa diretta sul blog www.we-keep-in-touch.com e sulla omonima pagina facebook. Tutto il programma del festival sarà invece consultabile sul sito www.pordenoneviaggia.it e sulla relativa pagina facebook.

    Pubblicato il 15 / 05 / 2017