• giovedì 13 dicembre 2018

    glenn

    Pn Blues Festival, grandi arrivi: Hughes (Ex Deep Purple) e Dr.Feelgood

    glenn

    PORDENONE – Al Pordenone Blues Festival arrivano l’ex bassista e cantante dei Deep Purple Glenn Hughes; la band simbolo del blues inglese Dr. Feelgood (unica data in Italia) e il Blues Master Eric Gales: venerdì 6 luglio!!! Questi i nomi già annunciati: Anastacia (giovedi 5/7); Level 42 + Lee Fields & The Expressions + Watermelon Slim + Guests (sabato 7/7).

    Glenn Hughes non ha bisogno di presentazioni: conosciuto da milioni di fan come ‘The Voice of Rock’, e inserito nel 2016 tra i grandi della Rock and Roll Hall of Fame insieme ad altri membri dei Deep Purple, Hughes sarà in tour mondiale con concerto evento imperdibile, “Classic Deep Purple live”.

    I Deep Purple fecero un salto di qualità quando l’allora ventenne Glenn Hughes entrò nella band come bassista e co-vocalist (con David Coverdale) e contribuì ad indirizzare il leggendario gruppo verso il rock progressivo come in Burn (1974), Stormbringer (1974) e in Come Taste the Band (1975).

    Il suo album di debutto come solista Play Me Out (1977) ha preceduto i successivi album realizzati con i ‘Black Sabbath’ e con ‘Gary Moore’. Gli ultimi 25 anni hanno visto un’ondata di lavori da solista e collaborazioni per “Voice of Rock” tra cui la mega hit America: What Time Is Love? con i KLF nel 1992, e quattro album acclamati dalla critica, pubblicati tra il 2010 e il 2018 con il super gruppo rock ‘Black Communion’ con Joe Bonamassa, Jason Bonham e Derek Sherinian.

    Lo spettacolo include i classici dei Deep Purple: Burn, Stormbringer, Might Just Take Your Life, Highway Star, Smoke on the Water e Mistreated, solo per citarne alcuni, oltre a brani precedentemente mai eseguiti dal vivo con la line-up originale MK 3. Oltre a Glenn, voce solista e al basso, la band è completata da Soren Anderson alla chitarra, Jesper Bo Hansen alle tastiere e Fer Escobedo alla batteria.

    Unica data in Italia: il concerto dei Dr. Feelgood, nati nei primi anni ‘70 a Canvey Island, nell’Essex, rimane uno dei più popolari ed entusiasmanti spettacoli dal vivo di rhythm and blues nel mondo.

    Lo stile grezzo e intransigente delle loro esibizioni ha portato l’album Stupidity a raggiungere immediatamente la posizione numero uno delle classifiche U.K. I Dr. Feelgood hanno riscosso successo a livello mondiale con una serie di singoli di successo tra cui Milk and Alcohol, Roxette, Back in the Night, Down at the Doctors, She Does It Right, Going Back Home e See You Later Alligator, primo disco d’oro. L’attuale line up comprende la sezione ritmica di Kevin Morris alla batteria e Phil Mitchell al basso, Steve Walwyn alla chitarra, e il vocalist Robert Kane (ex degli Animals). La band continua a fare tournée in tutto il mondo e ad avere un nutrito seguito di fan in patria e all’estero.

    Di Eric Gales Joe Bonamassa dice: “uno dei migliori, se non il miglior chitarrista al mondo”. Carlos Santana lo descrive come “assolutamente incredibile” e Mark Tremonti dice che “potrebbe essere il miglior chitarrista elettrico sulla terra”. Un talento innato, che muove i primi passi nel blues e nel rock a 4 anni. Le sue influenze vanno dal gospel al rock, al funk e al blues. I suoi idoli sono Albert King, Robin Trower, John Lee Hooker, Hendrix, Eric Johnson. Vince il primo concorso blues a 11 anni. Nel 1991, a 16 anni, firma il suo primo contratto discografico e nello stesso anno il sondaggio del Guitar World Magazine lo vota come “best new talent”.

    Una carriera sempre in ascesa, con ben 14 album alle spalle: non c’è da meravigliarsi se artisti del calibro di Carlos Santana, Mick Jagger, Keith Richards e Eric Clapton lo hanno guardato e lo guardano tutt’oggi con stupore mentre suona davanti a folle in delirio.

    A Pordenone viene a presentare il suo quindicesimo album uscito nel 2017, “Middle Of The Road”, che vede la partecipazione di Lauryn Hill, Gary Clark Jr., Eugene Gales, LaDonna Gales, Lance Lopez, Raphael Saadiq e Christone “Kingfish” Ingram. Con una miscela unica di stili rock, funk e blues, Eric Gales si distingue tra gli altri chitarristi del suo genere ed è pronto a farti esplodere ed espandere i tuoi orizzonti musicali.

    Pubblicato il 26 / 05 / 2018