• Pordenone
    13°
    pioggia moderata
    umidità: 93%
    vento: 4m/s NO
    Max 13 • Min 9
    Weather from OpenWeatherMap
  • giovedì 27 aprile 2017

    pn

    Pordenone Calcio, si pensa alla promozione

    pn

    PORDENONE – La vittoria acciuffata in extremis contro il Fano ha riportato il Pordenone Calcio a ridosso del Parma nel girone B della Lega Pro.

    I ramarri di mister Bruno Tedino hanno sofferto parecchio contro gli avversari marchigiani e solo una maiuscola prova del bomber Berrettoni ha consentito ai friulani di uscire vittoriosi dallo stadio “Raffaele Mancini” per 3-2.

    A sole 3 giornate dal termine del campionato il Pordenone Calcio si fa dunque sotto ai parmigiani, ora distanti 1 punto (66 contro 65), e superando in classifica il Padova.

    Proprio i veneti sono stati sconfitti nel big match del 15 aprile, una sfida che potrebbe anche ripetersi nei play-off.

    Adesso sono molte le persone pronte a scommettere su un finale di stagione ad alta tensione, come dimostrano le quotazioni del Pordenone su tutte le migliori piattaforme di betting online, ovviamente risalite dopo la maiuscola prova contro il Fano.

    Il periodo di appannamento che aveva colto il Pordenone Calcio tra gennaio e febbraio è stato pienamente superato nelle ultime 6 giornate.

    I ragazzi di Tedino hanno infatti raccolto ben 14 punti sui 18 disponibili, grazie soprattutto alla ritrovata vena di Rachid Arma, secondo miglior realizzatore del girone B con 16 reti.

    Misuraca sembra essere ormai totalmente ritrovato e il rientro di Berrettoni potrebbe rappresentare la spinta in più per il finale di stagione, come si è già visto a Fano.

    La difesa non è propriamente il punto di forza dei ramarri, ma di fronte a un attacco che ha realizzato ben 64 reti (il migliore del girone e il secondo d’Italia alle spalle solo del Matera, che primeggia con 65 gol) i tifosi friulani hanno di che sperare fiduciosi.

    Gli incroci di fine stagione saranno determinanti per comporre la griglia play-off, grazie alla quale una seconda squadra andrà a raggiungere in Serie B il Venezia, ormai matematicamente promosso in Serie B.

    Le semifinali perse lo scorso anno contro il Pisa bruciano ancora e il Pordenone Calcio vuole che la post season 2016/2017 si concluda in maniera assai diversa.

    Pubblicato il 20 / 04 / 2017