• mercoledì 24 gennaio 2018

    carabinieri_mitra

    San Vito al Tagliamento: arrestati due stranieri per furto

    carabinieri_mitra

    AZZANO DECIMO – Ieri, 11 gennaio, i Carabinieri della Stazione di Azzano Decimo hanno arrestato Mihai Florin Mielu, 36 anni, e Ioan Purice, 54 anni, entrambi cittadini rumeni, senza fissa dimora, per furto aggravato ed indebito utilizzo di carte di credito.

    Da qualche giorno era giunta notizia della presenza sospetta, nei comuni di Azzano Decimo e San Vito al Tagliamento, di un’autovettura Renault Clio bianca, con targa rumena, utilizzata da soggetti stranieri dediti a furti con destrezza all’interno dei supermercati della zona.

    Predisposto un apposito dispositivo, e constatata la presenza dell’auto in San Vito al Tagliamento, si è potuto constatare che i due uomini, alle ore 11,15 di ieri, approfittando di una momentanea distrazione della parte offesa, si erano impossessati del portafoglio di una signora di 59 anni di Morsano al Tagliamento, che si trovava all’interno del supermercato “LIDL” in viale Udine di San Vito per fare la spesa.

    Il portafoglio conteneva la somma di 120 euro e la carta bancomat, utilizzata dai malviventi alle successive ore 12,10 per effettuare un prelievo di 250 euro presso lo sportello ATM della BCC Pordenonese di quella via P. Amalteo, dove sono stati, infine, tratti in arresto in flagranza di reato.

    La refurtiva è stata recuperata e sarà quanto prima restituita alla legittima proprietaria.

    Gli arrestati, in attesa della convalida che si terrà nella mattinata odierna, sono tuttora trattenuti presso le camere di sicurezza di questa Compagnia.

    Pubblicato il 12 / 01 / 2018