LA MALINCONIA

Data
11 Lug 2018

Ora
20:45 - 22:30

Luogo
Sala Il Caseificio


Piazza XX Settembre - Spilimbergo


Mercoledì 11 luglio alle ore 20,45 a Spilimbergo nella sala Il caseificio, l’associazione la cifra organizza una conferenza di Antonella Silvestrini dal titolo “La malinconia”. L’incontro, introdotto da Sonia Venerus, rientra nell’ambito del progetto avviato quest’anno, intitolato “La libertà intellettuale”.
Il tema della malinconia, che ha intersecato nei secoli la storia della poesia, della letteratura e dell’arte, oggi rischia di finire esclusivamente nel registro delle malattie dell’uomo sotto il nome di depressione e di diventare gestione assoluta della medicina e delle molte tecniche del benessere.
Già Aristotele, associandola agli uomini di genio, sembrava suggerire che non c’è itinerario formativo, artistico o culturale in cui non intervenga anche la traversata della malinconia. Freud ci invita a leggere in modo costruttivo la tristezza e il segno della caducità delle cose che facilmente possono adombrare le nostre giornate. In effetti, la malinconia sottolinea che la vita non è ideale perché non è standard. Necessita di rilancio in direzione della qualità per un altro valore dell’esperienza.

Il nuovo progetto dell’Associazione la cifra ha il sostegno di diverse aziende locali: Palazzetti, Autopiù, PMI, Tici, Libra, Tipolitografia Martin e Regìa comunicazione per l’impresa.
Per informazioni e prenotazioni telefonare allo 0434 208157, scrivere aassociazionelacifra@gmail.com o visitare il sito www.pordenonecifrematica.com

L’ingresso è libero.