Comuni: Fedriga, Azzano Decimo sconfitta Serracchiani-Panontin

TRIESTE – “La schiacciante vittoria dei ‘no’ al referendum per la fusione tra Pravisdomini e Azzano Decimo rappresenta una chiara bocciatura dei cittadini alle politiche di Serracchiani e Panontin”.

Lo sostiene il segretario della Lega Nord Fvg, Massimiliano Fedriga.

“Il tentativo del Partito Democratico di azzerare l’identità dei due Comuni – prosegue, in una nota – ha dovuto fare i conti con la contrarietà dell’80% della popolazione: un dato estremamente significativo che rimarca, ce ne fosse stato bisogno, il totale fallimento del riassetto delle autonomie locali. E se la risposta della gente è questa – conclude – spero che qualcuno si renda conto di non essere all’altezza del ruolo ricoperto e rassegni le dimissioni”.

Condividi