Coronavirus: Polesello “attività economiche devono ripartire”

FVG – “Ancor più in questo difficile momento, intendo rivolgere un sincero ringraziamento ai tanti imprenditori del nostro territorio per come stanno affrontando l’emergenza. Non possiamo dimenticare che in molti hanno deciso di chiudere in anticipo le proprie attività quando a Roma stavano appena valutando se tenere aperto tutto, o chiudere solamente qualcosa. Rivolgo loro un enorme grazie per il grande senso civico dimostrato, poiché, grazie a tale decisione, oltre ad aver contribuito a contenere la diffusione del virus, hanno concretamente tutelaro la sicurezza sia dei propri dipendenti che dei clienti”.

Questo il commento del consigliere regionale Simone Polesello, che in una nota esprime profonda gratitudine e grande vicinanza alle donne e agli uomini del comparto produttivo del Friuli Venezia Giulia.

In particolare, Polesello ricorda: “Molti imprenditori si sono procurati da soli mascherine, guanti, gel disinfettanti, hanno riorganizzato turni e postazioni ed ora sono pronti a ripartire. Lo chiedono a gran voce per poter dare lavoro ai propri dipendenti, collaboratori, alle loro numerose famiglie e, soprattutto, anche per tenere insieme quel sistema Paese che senza le imprese non può continuare.

Personalmente sono al loro fianco poiché è il momento di ripartire, non si può aspettare ancora. O riapriamo e lo facciamo subito, e tutta la politica pensa a come aiutare le aziende, oppure la sola possibilità che avremo sarà quella di contare quante attività avranno chiuso”.

“Gli imprenditori hanno fatto un grande sforzo per reperire i DPI necessari a poter ripartire in sicurezza, adesso tocca alla politica metterli nella condizione di poterlo fare. Occorre dare fiducia al nostro comparto produttivo, altrimenti il paese ne risentirà pesantemente” conclude la nota del consigliere Polesello.

Condividi