Coronavirus, resta obbligo tamponi e mascherine. Il nuovo Dpc

FVG – Confermato l’obbligo di mascherina al chiuso e all’aperto se non può essere garantita la distanza di un metro tra le persone. Come pure l’obbligo di sottoporsi a tampone per chi torna dai 16 Paesi “a rischio”.

Mentre la capienza per i mezzi pubblici (dopo il lungo braccio di ferro con le Regioni anche in vista della riapertura delle scuole) è stata portata all’80 per cento. Sono i principali contenuti del nuovo Dpcm che proroga i divieti fissati il 10 agosto scorso. Il decreto entra in vigore da lunedì 7 settembre e sarà valido fino al 30 settembre.

Il decreto del presidente del Consiglio per limitare i contagi non prevede invece nessun allentamento per il pubblico degli eventi sportivi.

“Possiamo affrontare con fiducia l’autunno – sottolinea il premier Giuseppe Conte – Non saremo più nelle condizioni di disporre un lockdown generalizzato, se le cose andranno male potremo intervenire con misure molto circorscitte sul piano territoriale”.

Foto: Ansa

Condividi