Fila a Teatro, “La Ciambella Addormentata…nel forno”

MANIAGO – C’era una volta, anzi…c’era una torta! Raccontare una storia è un po’ come cucinare: ci vogliono fantasia e passione, esperienza e creatività, ma soprattutto non devono mancare gli “ingredienti” giusti: cose sane e genuine, perché le storie, come il cibo, sono un alimento essenziale della nostra vita.

Deliziosa prova di teatro d’attore e di figura “La Ciambella Addormentata…nel forno” narra l’avventura di due “pâtissiers” alle prese con una ricetta molto speciale. Un giorno i due pasticceri, mentre sono al lavoro nel proprio laboratorio, ricevono un ordine molto particolare: il Conte De Abat Jour festeggia il suo compleanno e i due cuochi dovranno creare una torta unica, qualcosa che possa accontentare i gusti difficili del Conte e dei suoi invitati.

Per preparare un dolce “da favola”, il duo dovrà utilizzare tutta la fantasia e metterci dentro qualcosa che lo renda veramente originale! È così che i due personaggi, con l’ausilio di ingredienti e utensili da cucina, prepareranno il proprio dolce ispirandosi alla fiaba classica de “La Bella Addormentata” e a parte di quei racconti che le nonne ci leggevano da bambini, quando preparavano per noi dolci e biscotti fatti con amore, per nutrirci e accompagnarci nella nostra crescita.

Di Lorenzo Bachini con Cinzia Corazzesi e Eleonora Angioletti di Nata Teatro (Toscana), scenografie Federico Tabella e Andrea Vitali, pupazzi Roberto Socci e con disegno luci di Federico Tabella, lo spettacolo che Molino Rosenkranz porta al Teatro Verdi di Maniago domenica 25 novembre alle 16.00, è un’altra chicca della sezione ragazzi della rassegna Fila a Teatro che proseguirà fino a marzo proponendo appuntamenti davvero entusiasmanti sia per un pubblico adulto, sia per i più piccoli e la loro famiglie.

Ingresso unico: € 5,00 – Ingresso famiglia di 4 persone: € 16,00 – I bambini sotto i 3 anni entrano gratis

Fila a Teatro e organizzata da: Associazione Culturale Molino Rosenkranz in collaborazione con i Comuni di Maniago e Zoppola, il Teatro Ragazzi G. Calendoli Onlus con il sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e della Fondazione Friuli.

Prenotazioni 0434 574459 – 348 9033339 mr@molinorosenkranz.it
Maggiori info su tutto il programma www.molinorosenkranz.it

Condividi