Imoco volley, le campionesse mondiali tornano al Palaverde

CONEGLIANO – 11° giornata di campionato per l’Imoco Volley domenica 15 al Palaverde alle ore 17.00 con la Reale Mutua Chieri. L’Imoco Volley nel recupero infrasettimanale di giovedì è incappata a Perugia nella prima sconfitta stagionale (3-2) dopo 17 vittorie consecutive da inizio del ’19/20, ma è ancora prima in classifica con 27 punti. La squadra piemontese invece dopo la vittoria infrasettimanale per 3-1 sul campo nobile dell’Igor Novara, è allì8° posto con 13 punti.I precedenti tra le due squadre vedono Conegliano in vantaggio 2-0 su Chieri.

Arbitri: Vagni e Papadopol

Media: diretta in video sul web (gratuita) su LVF TV e PmgSport.it; aggiornamenti e interviste post gara sulla pagina Facebook di Imoco Volley che trasmetterà anche le immagini della festa per il Mondiale al Palaverde.
Biglietteria: ancora disponibili biglietti per i settori Distinti e Curve. Casse del Palaverde aperte dalle 15.30.

VENDITA CALENDARI IMOCO VOLLEY

Saranno in vendita al Fan Shop del Palaverde i Calendari Imoco Volley 2020 di Studio Perazza, realizzati quest’anno a tema “prosecco”. 12 mesi con le Pantere e la possibilità di fare un bel gesto di beneficenza visto che il ricavato dei calendari (15 euro versione da muro, 10 versione da tavolo) sarà devoluto allo IOV, Istituto Oncologico Veneto, per l’acquisto di uno scanner utile alla cura dei tumori cerebrali pediatrici. Il calendario poi potrà essere autografato durante la festa dalle giocatrici. Si trova in vendita anche on line su www.calendarioperazza.it

LA PARTITA E’ DEDICATA DA CUOREDARENA A LILT
In occasione della sfida con Reale Mutua Fenera Chieri avrà luogo la prima delle tre giornate dedicate da Cuoredarena, il “social” club dei tifosi gialloblù, alle associazioni di volontariato del territorio. Da otto anni nel periodo prenatalizio, gli amici di “GIOCARE IN CORSIA” della LILT – Lega Italiana per Lotta contro i Tumori sono ospiti al Palaverde in occasione di una gara delle Pantere.

Madrine dell’evento le giocatrici Robin De Kruijf, Raphaela Folie, Giulia Gennari e Eleonora Fersino, che prima del fischio d’inizio saranno chiamate in campo per la classica foto ricordo con i volontari LILT ed alcuni rappresentanti del Comitato Cuoredarena. Novità di quest’anno, in occasione del saluto iniziale sottorete, il capitano Wolosz omaggerà la squadra avversaria con il peluche simbolo della giornata.

BRANDO, IL BRADIPO DORMIGLIONE/ABBRACCIOSO. Un Peluches per un Sorriso ha la finalità di finanziare la presenza dell’educatrice che tutti i giorni accoglie ed accompagna i bambini (e i loro familiari) in attesa di intervento chirurgico in Day Surgery. L’invito per tutto il pubblico presente al Palaverde è quello di sostenere questo SOCIAL DAY, recandosi ai banchetti allestiti dell’associazione LILT – Giocare in Corsia per regalarsi WENDY o anche solo per un’ offerta.

Coach Daniele Santarelli: “Torniamo a casa per giocare finalmente di fronte al nostro pubblico dopo tante partite e tanti chilometri fatti lontano dal Palaverde. Sarà bellissimo rivedere i nostri tifosi e ricevere il loro abbraccio, non vediamo l’ora. Giocheremo contro una squadra che ha dimostrato giovedì di essere uscita da un periodo difficile, Chieri ha vinto a Novara e verrà al Palaverde per cercare di fare altri punti. Sono una compagine con esperienza e giocatrici di livello alto, con alternative importanti. Quindi dopo la partita di Perugia vogliamo ritornare a giocare come sappiamo e riprendere il nostro cammino, ci vorrà un match ordinato e intenso da parte nostra. Ci aspetta un rush finale da affrontare concentratissime, con le ultime quattro partite di questo fantastico 2019 da giocare nei prossimi dieci giorni, solo dopo il 26 potremo tirare il fiato e nemmeno tutte erchè alcune atlete saranno impegnate con le nazionali.”

IL PROGRAMMA DELLA FESTA POST-PARTITA

La Festa Mondiale dopo la partita

500 litri di prosecco (DOC) in mescita , panettone (offerto da CRAI), brindisi e soprattutto il giro di campo con la Coppa del Mondiale per Club delle Pantere che assieme al pubblico rivivranno sui maxischermi del Palaverde i momenti salienti e gli “highlights” del Mondiale vinto domenica scorsa in Cina. Per tutti le cartoline-ricordo da autografare e la possibilità di festeggiare l’eccezionale trofeo vinto a Shaoxing assieme alle grandi protagoniste gialloblù e allo staff.

Il Premio di Lega Volley Femminile per il Mondiale delle Pantere
Consuelo Mangifesta, responsabile comunicazione della Lega Volley Femminile, premierà con un riconoscimento l’Imoco Volley per aver partecipato e vinto al Mondiale per Club, in rappresentanza del volley italiano assieme all’Igor Novara nel massimo palcoscenico planetario.

In Sala Hospitality la “Battuta” Mondiale di Bruno Bassetto e Crai
Si fa festa anche nell’area hospitality del Palaverde con la celeberrima “battuta al coltello” del maestro macellaio Bruno Bassetto e il prosecco DOc di La Marca.

DANIELE SANTARELLI PREMIATO IN COMUNE NELLA “SUA” FOLIGNO

Il coach dell’Imoco Volley Daniele Santarelli è tornato ieri, approfittando della trasferta umbra delle Pantere, nella “sua” Foligno, la città dove è nato e dove risiede la sua famiglia, per rispondere all’invito dell’Amministrazione Comunale locale, che gli ha donato un gonfaloncino della città e una guida, come riconoscimento per la vittoria nel Mondiale.

“Questa è sempre casa mia – ha detto visibilmente emozionato nella cerimonia dove hanno partecipato familiari, tifosi e rappresentanti di società pallavolistiche del territorio -, torno sempre volentieri anche se poco perchè il lavoro mi tiene quasi sempre lontano. Ma questa città è sempre nel mio cuore. Ringrazio per questo riconoscimento il Comune, è stato un traguardo incredibile, dobbiamo ancora realizzare la portata del nostro successo al Mondiale, siamo già tornati in pista e gli impegni si susseguono senza sosta, ma abbiamo fatto qualcosa di grande.”

Il vicesindaco di Foligno e l’assessore Decio Barilli hanno applaudito il concittadino complimentandosi per il successo e augurandosi che “un giorno in futuro possa allenare la squadra della nostra città.”

Condividi