Imoco Volley, mercoledì 20 gara 1 Coppa Italia

CONEGLIANO (TV) -Definita con l’ultima di andata di A1 giocata nel week end la griglia dei quarti di finale di Coppa Italia: l’Imoco Volley prima e campione d’inverno è accoppiata con l’ottava, Il Bisonte Firenze dell’ex Marta Bechis. Mercoledì 20 si gioca gara1 al Mandela Forum alle 20.30, ritorno sabato 30 al Palaverde alle 20.30.

In campionato nella seconda di andata l’Imoco ha sconfitto le toscane 3-1 al Palaverde. Sempre out in casa gialloblù la centrale Raphaela Folie. Una ex anche da parte veneta, Laura Melandri che lo scorso anno giocava con la maglia di Firenze.

40^ COPPA ITALIA
IL TABELLONE DEI QUARTI DI FINALE
(1) Imoco Volley Conegliano – (8) Il Bisonte Firenze
(4) Unet E-Work Busto Arsizio – (5) Liu Jo Nordmeccanica Modena
(2) Igor Gorgonzola Novara – (7) myCicero Volley Pesaro
(3) Savino Del Bene Scandicci – (6) Saugella Team Monza
in palio l’accesso alla Final Four del 17/18 febbraio (località da definire)

MEDIA
diretta LVF TV (streaming video web su abbonamento) su www.legavolleyfemminile.it, diretta Radio Conegliano (90.6 mhz e www.radioconegliano.it), aggiornamenti sulle pagine social (Fb e Instagram) di Imoco Volley. Differita giovedì alle 21.00 su Eden Tv (canale 86 ddt)

TRASFERTA TIFOSI

Informazioni e prenotazioni riguardo la trasferta NPU a Firenze presso Paolo Sartori 3898321644.

DICHIARAZIONI:

Samanta Fabris, croata di Pola, opposto dell’Imoco Volley: “Dopo campionato e champions, iniziamo questa settimana l’approccio anche alla Coppa Italia, un’altra competizione a cui teniamo molto e in cui vogliamo dare il massimo. Ma per qualificarci alla fase finale ci aspettano due scontri difficili contro una squadra tosta come Firenze che abbiamo già visto in campionato che può nascondere parecchie insidie visto che ha giocatrici di spessore e gioca una buona pallavolo. Ormai nel campionato italiano non ci si può rilassare contro nessuno, tantomeno se si tratta di partite secche come questa andata-ritorno con le toscane.

Comunque più che alle avversarie noi dobbiamo pensare a noi stesse, sappiamo che se giochiamo al nostro livello esprimendo tutto il nostro grande potenziale siamo in grado di fare ottime cose. Mi piace molto il feeling che si è creato in campo e fuori tra noi nella squadra e tra la squadra lo staff tecnico, siamo un gruppo unito e lo dimostra il fatto che anche con assetti diversi la squadra gira sempre bene, ognuna quando entra dà il suo contributo e soprattutto non ci sono problemi a uscire per far entrare una compagna o ad accettare di partire in panchina. Questo è importantissimo per un team che vuole arrivare in fondo a tutte le competizioni come il nostro.

Nell’ultimo periodo ci stiamo esprimendo molto bene, e confidiamo anche con Firenze di continuare su questo passo a partire dalla gara di andata di mercoledì. Sarebbe bello vincere bene in casa loro per non correre rischi e poter giocare con più tranquillità la partita di ritorno. Da oggi siamo in palestra con Il Bisonte nel mirino, ma sappiamo che le nostre avversarie saranno cariche a mille per cercare il colpaccio, quindi dobbiamo fare la massima attenzione fin da mercoledì.”

Condividi