Isis Fermo Solari Tolmezzo, importante acquisto per LegnoLab 4.0

FVG – Grazie all’acquisto di un nuovo macchinario – una tenonatrice-mortasatrice CNC –, che va ad implementare la dotazione del laboratorio 4.0, presso l’Istituto Fermo Solari di Tolmezzo si rinnova ancora l’arte antica della lavorazione del legno.

Il nuovo macchinario, assieme a quelli già in dotazione all’Istituto, consentirà di aggiornare ulteriormente le attività didattiche dei settori del Legno e di far acquisire agli studenti delle competenze su un flusso di lavorazione complesso e automatizzato che vanno ad integrare quelle ottenute tramite le tradizionali lavorazioni artigianali.

L’acquisto è avvenuto con il sostegno dalla Fondazione Friuli, da sempre accanto alla Scuola in molti dei suoi progetti innovativi; con il supporto della Regione FVG, tramite il finanziamento del Fondo Sociale Europeo; e con il sostegno di Confindustria Udine assieme alle organizzazioni sindacali territoriali Cgil, Cisl e Uil, tramite il fondo “Solidarietà Montagna”.

Va inoltre ricordata la preziosa collaborazione di Cluster Arredo/Casa FVG che si è fatto portavoce importante delle esigenze dell’Istituto e della validità del progetto presso le Istituzioni e gli ​attori principali del settore presenti sul territorio.

L’inaugurazione del LegnoLab 4.0 con il nuovo macchinario acquisito si terrà ​mercoledì 18 novembre alle ore 11:30 e, vista la situazione emergenziale che le nostre comunità e di riflesso anche la scuola stanno vivendo, avverrà in maniera virtuale tramite piattaforma GoToMeeting​.

L’Istituto ha deciso di non rinviare questo appuntamento – che vuole essere anche un momento di riflessione attorno alle concrete opportunità di sviluppo economico e tecnologico che il legno continua a rappresentare –, anche come segno di una scuola che riesce sempre a guardare al domani.

IL MACCHINARIO:
Il macchinario acquisito è stato scelto in base ad un’analisi attenta del processo produttivo e in collaborazione con le aziende presenti sul territorio. La tenonatrice-mortasatrice CNC si presenta dotata di due postazioni di lavoro – due macchine in una – ed un macchinario che è dedicato alla realizzazione di lavorazioni su componenti in legno per la fabbricazione di antine, elementi di sedie o più in generale d’arredo.

Il macchinario consente lavorazioni di testa e lavorazioni longitudinali entrambe realizzabili contemporaneamente sulle due postazioni della stessa macchina, consentendo così di ampliare le applicazioni e le lavorazioni. Di fatto, la tenonatrice-mortasatrice acquisita dall’Istituto è un centro di lavoro a tutti gli effetti.

CONTESTO PROGETTUALE IN CUI SI INSERISCE IL NUOVO MACCHINARIO – IL PROGETTO LegnoLAB 4.0:

Il progetto LegnoLAB 4.0 ha come obiettivo la riqualificazione in chiave digitale dei laboratori di falegnameria dell’Isis Solari. Circa tredici anni fa l’Istituto ha modificato l’impianto didattico della specializzazione edilizia, rivolgendo l’indirizzo curricolare all’approfondimento delle tecniche costruttive caratteristiche dell’area montana e in particolare all’uso del legno.

Attualmente l’Istituto offre due corsi che hanno il legno come protagonista: 1) l’indirizzo di istruzione ITI ​Costruzioni Ambiente e Territorio – ​opzione tecnologia del Legno nelle Costruzioni, ​di durata quinquennale; 2) ​il percorso triennale di formazione regionale per ​Operatori del legno -​ ​addetti alle lavorazioni di falegnameria​, al termine del quale gli studenti possono proseguire con il biennio conclusivo di istruzione conseguendo il diploma in ​Industria e artigianato per il made in Italy.

Il laboratorio è pensato e progettato come una linea di produzione completa, che consente agli studenti dei settori del Legno di sperimentare concretamente le fasi di lavorazione di un processo completo, dalla progettazione a computer, alla prototipazione e realizzazione in macchina.

L’idea che sottende alla progettazione del laboratorio è quella di ricreare, attraverso l’acquisto di macchinari industriali, le stesse situazioni lavorative che gli allievi ritroveranno nelle aziende del settore una volta uscita dal percorso scolastico ed entrati nel mondo del lavoro.

Il LegnoLAB 4.0 è stato avviato nell’anno scolastico 2017-2018 con un primo centro di lavoro CNC acquisito in comodato d’uso. A partire da questo primo macchinario l’Istituto si è impegnato nel reperimento dei fondi necessari alla realizzazione del progetto di un laboratorio di falegnameria del futuro.

Durante l’anno scolastico 2018-2019 al laboratorio si sono quindi aggiunte altre due macchine: una sega programmabile circolare e una toupie programmabile ad albero inclinabile.

La recente acquisizione della tenonatrice-mortasatrice rappresenta quindi la terza implementazione del laboratorio LegnoLAB 4.0 che, durante il presente anno scolastico, conoscerà un ulteriore adeguamento degli impianti.

Condividi