Leasing auto: come funziona nel dettaglio

Oggigiorno sono sempre di più le aziende ma anche i privati che preferiscono evitare l’acquisto di un veicolo nuovo e scelgono il leasing: una formula che consente di avere diversi vantaggi e che sta prendendo sempre più piede anche in Italia.

Si tratta in sostanza di un noleggio auto a lungo termine che però offre la possibilità di riscattare il veicolo e farlo diventare di proprietà al termine del periodo contrattuale.

A differenza del noleggio quindi il leasing ha questo vantaggio, ma possiamo dire che queste due formule sono ormai molto simili. Oggigiorno, optare per questa soluzione è sicuramente una bella idea anche perché spesso non si devono anticipare somme e ci si limita a pagare solamente il canone mensile pattuito.

Chi quindi non ha una grande liquidità a disposizione da investire può scegliere questo servizio e avere a disposizione un mezzo nuovo o usato per un lungo periodo di tempo.

Leasing auto: di cosa si tratta

Il leasing è un contratto che permette di utilizzare un veicolo concesso dall’azienda che offre tale servizio dietro pagamento di un canone mensile fisso. Il periodo del noleggio può variare a seconda delle proprie necessità e andare da alcuni mesi a 3-4 anni, ma anche le condizioni contrattuali possono essere differenti e personalizzate. Optando per la formula auto leasing senza anticipo per esempio si può anche evitare di pagare un’ingente somma iniziale, che spesso viene richiesta ma che ormai moltissime aziende hanno eliminato.

Questo consente di avere subito a disposizione un veicolo nuovo senza dover richiedere un finanziamento in banca o dover comunque prelevare grosse somme di denaro. È sufficiente corrispondere il canone mensile di poche centinaia di euro e non ci si deve preoccupare di altro.

Leasing o noleggio a lungo termine?

Come abbiamo accennato, il leasing è molto simile al noleggio auto a lungo termine: in entrambi i casi infatti si deve corrispondere un canone mensile fisso e si hanno a disposizione determinati km totali. La differenza tra leasing e noleggio semplice consiste in ciò che accade al termine del contratto.

Se infatti nel secondo caso si deve semplicemente restituire il veicolo, con il leasing si aprono diverse possibilità di scelta. Si può infatti decidere di riscattare l’auto pagando la cifra che mancherebbe per coprire il suo costo, il che può essere un grande vantaggio in alcune occasioni. Per un’azienda, ad esempio, il leasing può rivelarsi conveniente specialmente all’inizio. Se non si hanno a disposizione grandi capitali, si può optare per questa soluzione e dopo qualche anno decidere di procedere con l’acquisto in modo da avere un parco mezzi di proprietà.

Sia il noleggio a lungo termine che il leasing sono formule convenienti, che però potrebbero essere indicate in contesti diversi. Solitamente il leasing infatti viene scelto dalle aziende, mentre i privati preferiscono optare per il noleggio a lungo termine che ha costi speso inferiori a livello di canone annuo.

Ad ogni modo però parliamo di soluzioni che consentono di risparmiare parecchio e che quindi rappresentano una valida alternativa all’acquisto di un veicolo di proprietà.

Condividi