Mondiali di nuoto, prima medaglia azzurra (bronzo) al sanvitese Matteo Furlan

Kazan (Russia) – Parla pordenonese la prima medaglia azzurra ai Mondiali di nuoto in Russia.

Il protagonista è Matteo Furlan, di San Vito al Tagliamento, che ha conquistato il bronzo nella 5 km di fondo nella rassegna iridata cominciata oggi, 25 luglio,a Kazan.

Per il 26enne sanvitese, che da 5 anni vive a Padova, (Marina Militare/Team Veneto), allenato da Sante Dal Mas, si tratta della prima medaglia internazionale della carriera all’esordio iridato dopo l’argento nella 10 Km delle Universiadi a Gwangju.

L’Italia non conquistava una medaglia iridata sulla distanza dal bronzo di Simone Ercoli a Montreal 2005, che poi si confermò l’anno successivo a Napoli nei mondiali di specialità.

L’oro è andato al sudafricano Chad Ho, mentre l’argento e’ stato conquistato dal tedesco Rob Muffels.

“Ho cercato di restare in gruppo nel primo giro – ha dichiarato Furlan – senza sprecare troppe energie e dopo ho cambiato passo. Forse troppo in fretta. Col senno di poi, nessun traguardo mi sarebbe stato precluso. Alla vigilia non immaginavo di poter salire sul podio, anche se sapevo di essere in crescita”.

Condividi