Alessia Trost, ottimo bronzo ai mondiali di Birmingham

BIRMINGHAN (GB) – Dall’Inghilterra arriva una buona notizia per i colori pordenonesi.

Alessia a Trost, nata a Torre di Pordenone, ha conquistato il bronzo ai Mondiali indoor di atletica, in corso di svolgimento a Birmingham, nel salto in alto con la misura di 1,93 superata alla seconda prova, migliorando il suo stagionale di due centimetri.

L’azzurra si è piazzata alle spalle della russa Mariya Lasitskene-Kuchina, oro con 2,01, e alla statunitense Vashti Cunningham, campionessa uscente, argento con 1,93 (un nullo in meno della Trost).

Per l’atleta delle Fiamme Gialle è la prima volta sul podio in una rassegna globale assoluta, dopo l’argento degli Europei indoor nel 2015 e le tante vittorie a livello giovanile, con i titoli mondiali vinti da Under 18 nel 2009 e tra le Under 20 nel 2012.

Per Trost, che da un anno e mezzo si allena ad Ancona sotto la guida tecnica di Marco Tamberi, il papà del campione europeo Gianmarco, si è trattato della miglior gara della sua stagione, centrata nell’occasione più importante.

Foto tratta da OA Sport.

 

Condividi