All’ultimo secondo il Pordenone espugna Santarcangelo

SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN) – Proprio all’ultimo respiro, il Pordenone espugna Santarcangelo (1-0) nella giornata inaugurale del campionato di serie C.

In una gara in cui l’undici di Colucci ha tenuto le redini del gioco per lungo tempo, sembrava dovesse accontentarsi del risultato in bianco; invece, in pieno recupero, Burrai dal dischetto ha portato i tre punti alla formazione neroverde che comincia così nel modo migliore la stagione 2017/2018.

Questa la cronaca, dal sito del Pordenone calcio:

7′ lancio per Piccioni, che si libera fallosamente di Parodi. Conclusione da dentro l’area, Perilli respinge ottimamente.

8′ cross dalla destra di Formiconi, deviazione di Gerardi: para Bastianoni.

14′ punizione (fallo su Ciurria) di Burrai respinta dalla barriera.

17′ tiro-cross di Burrai, palla alta.

25′ Bastianoni travolge Ciurria, palla a Gerardi: un difensore respinge.

34′ percussione di Ciurria, sinistro potente ma centrale: Bastianoni para.

45′ cross di Sainz-Maza, testa di Ciurria: Bastianoni fa sua la sfera.

Il commento del primo tempo è che il il Pordenone fa la partita, colleziona mischie e situazioni pericolose senza trovare, però, il guizzo.

Nel secondo tempo, al 2′ sventola di Gaiola, palla a lato.

13′ punizione dalla sinistra, la difesa respinge: Misuraca calcia alto.

17′ affondo di Piccioni, che si presenta davanti a Perilli: staffilata respinta in due tempi da super Perilli.

23′ sinistro dalla distanza di Ciurria, che non inquadra la porta.

29′ cross di Martignago, colpo di testa alto di Gerardi.

35′ punizione di Burrai, Martignago al volo alto.

44′ Gerardi si libera bene, tiro parato da Bastianoni.

45′ cross di Burrai, colpo di testa di Gerardi: gran respinta di Bastianoni.

47′ filtrante di Misuraca, cross di Pellegrini: mani di un difensore in area. Rigore per il Pordenone. Dal dischetto va Burrai che trasforma.

Domenica 3 settembre, alle 18.30, esordio casalingo al Bottecchia con il Sudtirol.

Condividi