Arrestati dai Carabinieri due giovani per furto di profumi

PORDENONE – I carabinieri di Pordenone hanno arrestato in flagranza H.N., 24 anni, di Pordenone e S.I., 23 anni di Cordenons, per furto aggravato in concorso.

Alle 15 di ieri pomeriggio, 22 dicembre, nell’ambito di un più complesso dispositivo finalizzato a prevenire e reprimere il fenomeno dei furti nel centro storico cittadino, un equipaggio dell’Aliquota Radiomobile, che al momento si trovava in corso Vittorio Emanuele, ha notato nel negozio “Coin” due giovani, un uomo ed una donna che, alla vista dei militari dell’Arma hanno cercato di allontanarsi senza dare nell’occhio.

Considerato il periodo natalizio, la numerosa presenza di clienti negli esercizi commerciali e l’insolito atteggiamento dei giovani, pertanto, si è ritenuto di procedere al loro controllo, avvenuto nei pressi dell’uscita posteriore del negozio dopo un breve inseguimento.

I conseguenti accertamenti hanno permesso di recuperare diverse confezioni di profumi e cosmetici, del valore complessivo di 600 euro, a cui erano stati strappati i dispositivi antitaccheggio, provento di furto da parte dei due giovani, a cui si sono sommate altre confezioni di profumi, del valore di 200 euro circa, ritrovate a conclusione delle conseguenti perquisizioni domiciliari.

Gli autori del reato, pertanto, sono stati arrestati e, su disposizione del PM, condotti agli arresti domiciliari in attesa della convalida del provvedimento.

Condividi