Biotestamento: Pordenone pronta, accordo Consiglio notarile

PORDENONE – Entra in vigore la legge sul Biotestamento e il Comune di Pordenone è pronto a raccogliere le Dichiarazioni anticipate di trattamento.

L’ente locale e il Consiglio Notarile di Pordenone hanno sottoscritto una convenzione, per collaborare nella ricezione, conservazione e trattamento delle Dichiarazioni e delle loro eventuali revoche o modifiche.

“Un notaio – si apprende dalla direzione generale del Comune – previo appuntamento e a titolo gratuito, sarà presente in Comune per fornire le opportune informazioni e ricevere le dichiarazioni”.

L’opzione era già stata attivata da alcuni anni in base alla vecchia normativa, ma è stata appena aggiornata per rispondere pienamente a quella attuale.

Condividi