Cerimonia “I maestri del commercio”, i premiati

PORDENONE – Lunedì 4 novembre, a palazzo Montereale Mantica, presente il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga, si è svolta la cerimonia di premiazione ‘Maestri del Commercio’ (25-40-50 anni di attività).

L’onorificenza costituisce un premio per una vita trascorsa al servizio degli altri ed è promossa da Ascom-Confcommercio imprese per l’Italia di Pordenone e l’Associazione 50&Più.

Questi i Maestri premiati. Aquile d’Argento (25 anni): De Marchi Giovanni e Poletto Dominique (tendaggi e rivestimenti Sacile). Aquile d’Oro (40 anni): Anzolin Renzo (agente di commercio Roveredo in Piano); Battistella Ezio (macchine e attrezzature giardino Pordenone); Cescon Albano (moto e cicli Sacile); Di Lenardo Bruna (bar Maniago); Gambin Fernanda (articoli per animali Maniago); Giacomini Roberta (panificio Pasiano Di Pordenone); Perin Mirta (materiale idraulica Pordenone); Pippolo Paolo (articoli per animali Maniago); Pretto Lino Rizzieri (panificio Pasiano di Pordenone); Zanon Alvaro (materiale per idraulica Pordenone); Zanette Bruno (moto e cicli Sacile). Aquile di Diamante (50 anni): Babbo Gianni (commercio vini Porcia) ; Baradel Adriano (ristorante Fontanafredda); Corai Franca (filati Pordenone); Di Lenardo Maria Natalina (bar Maniago); Donadon Graziella (estetica e profumeria Pordenone); Grizzo Sergio e Zanetti Bianca Angela ( dettaglio e ingrosso carni Roveredo In Piano); Piccin Domenico (alimentari Porcia).

In questa occasione saranno riconosciuti ulteriori premi intitolati a: ‘Elvio Fasan’ per chi si è distinto nell’attività sindacale e di programma dell’Associazione di categoria e che è stato assegnato a Flavio Rosolen presidente del mandamento Ascom di Maniago; ‘Innovazione’ per le aziende del terziario che hanno avviato processi di digitalizzazione e attribuito, dalla commissione Ascom, a Stefano Marini della tabaccheria Marini di Pordenone.

E ancora otto riconoscimenti a imprese commerciali e di pubblico esercizio che operano con continuità sul territorio provinciale: ristorante Al Cavaliere Perso di Pordenone (20 anni di attività); albergo-ristorante Belvedere di Sequals (40 anni); per 50 anni di attività: pizzeria Da Rosalba di Roveredo in Piano, abbigliamento Marcuzzi Moda di Fiume Veneto, albergo-ristorante Margherita di Cimolais e famiglia Mazzega di Gias di Aviano che hanno gestito albergo Regina di Piancavallo. A Pordenone, infine, Falcomer Calzature (60 anni) e Panificio Piccinin con i suoi cento anno di attività.

Condividi