Coronavirus, casi positivi in ospedale Pn. Isolato un reparto

PORDENONE – Il reparto di seconda medicina dell’ospedale Santa Maria degli Angeli di Pordenone è stato isolato a seguito dell’accertamento di alcuni casi di positività riscontrati fra pazienti, infermieri e operatori socio sanitari.

L’allarme è scattato quando una paziente, al momento di essere portata al Cro di Aviano per sottoporsi ad alcuni esami oncologici, è stata, come sempre avviene al momento di un trasferimento, sottoposta a tampone, risultato positivo.

La stessa paziente era stata accolta in ospedale, diversi giorni prima, dopo l’effettuazione di un tampone, a suo tempo risultato negativo.

Per questo era stata accolta in seconda medicina, reparto fino ad ora considerato immune dal virus. Una volta trovata la paziente positiva, sono stati sottoposti a tampone anche gli appartenenti al personale che avevano avuto a che fare con lei.

Tre infermieri, due operatori socio sanitari e cinque pazienti sono risultati positivi.

Infermieri e operatori socio sanitari sono stati messi in quarantena, i pazienti trasferiti nel reparto Covid, ricavato all’interno dello stesso ospedale.

Il reparto di seconda medicina è stato isolato e sono scattate le operazioni di sanificazione.

Nella mattinata di oggi, martedì 14 aprile, anche il resto del personale del reparto è stato sottoposto a tampone.

Condividi