Coronavirus: Tropeano “pazienti sintomatici riempiono ancora l’ospedale”

PORDENONE – “Anche i dati di oggi mercoledì 2 dicembre diffusi dall’assessore Riccardi non ci dicono nulla di nuovo. Confermano la complessità dei giorni scorsi: il virus cammina ancora con le nostre gambe e favorisce nuovi ricoveri (ancora massima attenzione e rispetto delle disposizioni anti contagio). Come ieri l’indice di contagio è poco meno dell’11% con 812 nuovi contagi su poco meno di 8000 tamponi effettuati”.

Lo scrive sul suo profilo facebook, Pietro Tropeano, medico e assessore comunale.

“Il dato meno positivo è ancora l’elevata occupazione dei posti letto in regione con oltre 700 persone ricoverate tra rianimazione e reparti medici (oltre il 50% dei posti letto presenti in regione nei reparti di medicina)”.

“I pazienti sintomatici con il Covid riempiono ancora i nostri reparti del Santa Maria degli Angeli con una pressione costante ed importante su tutto il personale sanitario decimato dalle positività”.

“Come ho concluso ieri – sottolinea Tropeano – mi piace dire ….siamo sicuramente stanchi, anche confusi e arrabbiati o ancora di più, colpiti sulla salute e sul lavoro ma questo sforzo che stiamo facendo alla fine e spero presto sarà solo un brutto ricordo”.

Condividi