Denunciato un pakistano 21enne per spaccio di droga

PORDENONE – La Polizia di Pordenone ha denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pordenone un cittadino pakistano 21enne, domiciliato in provincia di Pordenone, da qualche mese soggiornate in Italia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, in quanto trovato in possesso di 15,66 grammi di hashish.

Ieri pomeriggio, 26 aprile, alle ore 16, una pattuglia della “Squadra Volate”, nel corso di una specifica attività di prevenzione all’interno del parco Querini, sito in Pordenone, via Mazzini, ha proceduto al controllo di un cittadino pakistano, il quale è stato trovato in possesso di gr. 15,66 di hashish.

Nel corso della successiva perquisizione domiciliare eseguita da personale della Squadra Mobile è stato rinvenuto e sequestrato un bilancino elettronico.

L’operazione di Polizia si inserisce nell’attività quotidiana svolta dalla Questura di Pordenone, all’interno dei parchi cittadini per prevenire e contrastare lo spaccio delle sostanze stupefacenti

Condividi