Fidapa, a Cucinare per un’amatriciana “doc”

PORDENONE – Anche quest’anno negli spazi della Fiera di Pordenone si sono dati appuntamento i protagonisti delle cucine nazionali e internazionali per dar vita a “Cucinare per piacere e per mestiere”.

La Fidapa di Pordenone guidata dalla presidente Giovanna Santin ha partecipato a questo evento con un buon gruppo di socie presso l’Arena Fipe/Confcommercio.

La chef Patrizia Pica, titolare di un ristorante di Amatrice, ormai distrutto dal terremoto, insieme allo chef Manlio Signora, ha illustrato la ricetta originale arricchendola con cenni storici, della
famosa pasta all’amatriciana.

Ha poi realizzato e fatto degustare tale piatto con grande soddisfazione generale.

Le socie Fidapa hanno quindi colto l’occasione per offrire un piccolo contributo che sarà appunto destinato alle imprese del centro Italia colpite dal sisma.

Condividi