Fiera: spettacoli, musica e buon cibo per una serata di Porte Aperte

PORDENONE – Incontriamoci in Fiera, è questo il titolo scelto per l’evento in programma mercoledì 8 giugno alla Fiera di Pordenone.

Come per la popolare iniziativa cittadina di cui richiama lo slogan, la manifestazione sarà una grande festa aperta a tutti i pordenonesi e non.

La data non è stata scelta a caso: l’8 giugno è il primo Global Exhibition Day la Giornata Mondiale delle Fiere indetta da UFI, Associazione Internazionale del Settore Fieristico, con il doppio scopo di richiamare sul mondo delle fiere l’attenzione degli stakeholders a diversi livelli ( dai governi centrali alle amministrazioni locali, dalle associazioni di categoria ai singoli imprenditori, ai privati cittadini) e allo stesso tempo festeggiare tutti coloro che con il loro lavoro contribuiscono alla realizzazione delle tante manifestazioni: dipendenti delle aziende fieristiche, fornitori, espositori e collaboratori tutti.

“Incontriamoci in Fiera” sarà quindi uno dei tantissimi eventi che l’8 giugno 2016 in tutto il mondo celebreranno il settore fieristico e saranno accompagnati nella comunicazione web da #GED16.

“Pordenone è l’unica fiera in Italia ad aver organizzato un evento specifico per questa giornata che nel nostro Paese sarà celebrata con un importante convegno a cura di AEFI, associazione di categoria delle fiere italiane – in programma a Roma nella Sala del Tempio di Adriano della Camera di Commercio – il commento di Roberto Ongaro, presidente di Pordenone Fiere che aggiunge – abbiamo ritenuto importante cogliere questa occasione per aprire le porte della nostra struttura ai pordenonesi e sottolineare il nostro ruolo nel contesto sociale ed economico del territorio”.

La manifestazione sarà ad ingresso gratuito e si aprirà alle ore 18.30 con accesso dal cancello centrale del quartiere fieristico. Il pubblico sarà accolto nel padiglione 8 dove sarà servito l’aperitivo offerto a tutti gli ospiti dai ristoratori della Fiera.

L’intrattenimento musicale in questa fase della serata è affidato agli studenti delle classi pianoforte e flauto dell’Associazione “Amici della Musica Salvador Gandino” di Porcia.

Seguiranno intorno alle 19.45 gli interventi delle istituzioni che saranno invitate ad un momento di riflessione sui temi legati alla Giornata Mondiale delle Fiere soprattutto nel contesto pordenonese Alle 20.30 la festa entrerà nel vivo con l’intervento dei due comici “I Papu” che presenteranno al pubblico i loro sketch storici con alcune battute dedicate alla Fiera di Pordenone.

Spazio alla musica e al ballo dalle ore 21.00 in poi con alla consolle, in anteprima assoluta per la Fiera di Pordenone, Renato Pontoni e Carlo P., i dj del Ceghedaccio, la più famosa festa anni ’80 e ’90 del Nordest. Durante tutta la serata sarà disponibile un’area bimbi con gonfiabili, giochi e un tavolo con colori e fogli da disegno dove i piccoli potranno illustrare la loro “fiera ideale”.

Anche i Vigili del Fuoco di Pordenone si sono resi disponibili a portare in fiera alcuni loro mezzi e a dare informazioni ai visitatori sulla sicurezza domestica. Ricca l’offerta enogastronomica della serata a cura dei ristoratori del quartiere fieristico che su invito di Pordenone Fiere hanno riservato prezzi speciali per gli ospiti della festa.

Tutto dedicato ai prodotti tipici del territorio il menù che comprende: baccalà mantecato e alla vicentina, sardelle fritte, tagliere con salumi di Sauris, panino con salsiccia, frico con polenta, pitina, formaggio salato, prosciutto crudo e lo spiedo gigante. Le specialità saranno accompagnate da vini del territorio e birre artigianali.

A fare da contorno alla manifestazione ci saranno le pitture e sculture degli artisti dell’Associazione Panorama e un angolo dedicato ai giochi da tavolo aperto a tutti a cura di Inner Circle, l’organizzatore della rassegna Naoniscon.

L’evento si concluderà intorno a mezzanotte con uno spettacolo pirotecnico. Incontriamoci in Fiera è una festa realizzata da una grande squadra: 40 sono le aziende, fornitori e collaboratori di Pordenone Fiere, che hanno reso possibile l’evento contribuendo soprattutto all’allestimento, al programma e alla sua promozione.

I loghi di tutti i partner e del main sponsor ITAS Assicurazioni accompagnano la comunicazione della manifestazione. Tutte le informazioni nel sito www.fierapordenone.it

Condividi