Il 2018 sarà un anno cruciale per le “Pantere” del Rugby San Vito

SAN VITO AL TAGLIAMENTO – Il 2018 sarà probabilmente un anno cruciale per il San Vito Rugby. In estate dovrebbero infatti iniziare i lavori per la riqualificazione della “cittadello dello sport” di Prodolone , nella quale troveranno posto anche il nuovo campo da rugby (regolamentare anche per l’attività Seniores), spogliatoi e club house esclusivamente dedicati alla pallovale. Migliorie che daranno ulteriore impulso alla vita societaria del giovane club guidato da Roberto Bennati. Nel frattempo le “Pantere” contano ora oltre sessanta tesserati giocatori, tra l’Under 6 e l’Under 14. “in questo primo scorcio della stagione abbiamo partecipato a 5 raggruppamenti Fir (Polcenigo, Codroipo, Trieste, Fogliano ed uno organizzato in casa ndr) – spiega il responsabile del minirugby, Pier Giorgio Nonis – con risultati in crescendo soprattutto tra i più piccoli”. Ora dopo l’interruzione per la pausa natalizia, gli allenamenti sono ripresi l’8 gennaio (lunedì e giovedì dalle 18 alle 20). “Il prossimo raggruppamento si terrà nel primo fine settimana di febbraio – continua Nonis – verosimilmente con il recupero di quello di Pordenone, rinviato per ghiaccio domenica 17 dicembre. In programma abbiamo l’organizzazione del raggruppamento primaverile casalingo già nella prima metà di marzo”. Per info ed iscrizioni è possibile contattare il numero: 331 6777969

Condividi