Inaugurata “Sfera”, nuova scultura di Toppazzini

PORDENONE – A conclusione dei festeggiamenti per i Trent’anni di attività dell’agenzia Marchiori&Contino è stata inaugurata giovedì 13 febbraio, in largo San Giovanni a Pordenone, la nuova scultura realizzata dall’artista friulano Angelo Toppazzini dal titolo “Sfera”.

L’opera rappresenta la cementificazione selvaggia perpetrata ai danni della Natura.

Si tratta di una sfera in cemento e ferro del diametro di 100 centimetri che viene donata dalla Marchiori&Contino al Comune capoluogo.

Allo scoprimento della scultura sono intervenuti il sindaco Alessandro Ciriani e l’assessore all’Urbanistica e pianificazione territoriale Cristina Amirante.

Condividi