Intitolata una via al noto imprenditore Giovanni Santin

PORDENONE – Tantissima gente e numerose autorità ieri, 19 aprile, in occasione dell’intitolazione di una strada (nei pressi di via Pinali, a Borgomeduna) dedicata a Giovanni Santin, grande imprenditore di Pordenone.

Emozionante e commovente il ricordo di una delle figlie, Romi, già presidente del Panathlon Club Pordenone e partecipato l’intervento del sindaco Alessandro Ciriani, che ha ricordato le doti di Santin, sotto il profilo imprenditoriale e la rilevanza sul piano sociale, grazie alle tante iniziative intraprese.

Bello il ricordo di un’altra figlia, Giovanna, vicepresidente di Ascom Pordenone e prossima, a fine giugno, presidente del Rotary Club Pordenone, postato sul suo profilo facebook.

“Che emozione! Grazie al sindaco Alessandro Ciriani, a tutta l’amministrazione comunale per aver voluto ricordare il nostro grande papà, a tutti gli amici presenti per aver condiviso con noi questa giornata così importante che rimarrà indelebile nei nostri cuori. Un ringraziamento particolare anche a tutti i funzionari del comune, al comando dei vigili urbani per l’importante supporto. Papà ti vogliamo bene, grazie per tutto quello che ci hai insegnato sei stato una guida, un educatore e un papà affettuoso”.

Foto di Renzo Profili

Condividi