La magia del Natale attraverso i francobolli

PORDENONE – La ricorrenza del Natale porta con sé un sentimento di magia e di calore che tutti abbiamo nel cuore. L’attesa che accompagna questa festività è fatta di tanti piccoli gesti e momenti che hanno caratterizzato la nostra infanzia e che rivivono oggi attraverso i tanti bambini che aspettano con gioia l’arrivo di Babbo Natale.

Ogni anno Poste Italiane cura per la festività natalizia l’emissione di due francobolli, uno a soggetto Laico e uno a soggetto Religioso, e congiungendo la linea che ha guidato le emissioni degli ultimi anni, è possibile evidenziare i diversi aspetti del Natale, che trasmettono proprio quel fascino e quel calore che accomuna tutti.

Il primo passo che ci avvicina alla festa del Natale è sicuramente la stesura della Letterina per Babbo Natale, che viene scritta molti giorni prima della magica notte. Un francobollo del Natale Laico 2013 celebra proprio la letterina di Natale, pronta ad essere riempita con i desideri da inviare a Babbo Natale.

Un altro elemento che deve essere preparato per tempo è l’Albero di Natale. E il francobollo del Natale Laico di quest’anno, disegnato dalla matita del Maestro Giorgio Cavazzano, mostra uno splendido Babbo Natale con il suo tipico cappellino rosso e la lunga barba bianca che bacia un minuscolo albero ancora da addobbare.

Arriviamo così alla notte di Natale, quando Babbo Natale prende la sua slitta con le renne e inizia il suo viaggio magico. A questo specifico particolare è dedicata l’emissione del francobollo del Natale Laico del 2011, dove delle bianche renne viaggiano sotto la neve per portare a termine la difficile missione di consegnare i regali a tutti i bambini del mondo.

E quando la consegna è avvenuta, diventa impossibile per i bambini aspettare fino alla mattina, molti si alzano durante la notte per andare a controllare cosa è comparso sotto il loro albero. Proprio questo particolare viene raffigurato nell’emissione del francobollo del Natale Laico del 2014, dove un bambino impaziente si affaccia da dietro una porta per scoprire i doni che ha ricevuto.

Il giorno di Natale diventa così veramente una festa da vivere nella gioia e da trascorrere in famiglia con l’affetto dei propri cari, come evidenzia il francobollo del Natale Laico del 2018 disegnato dalla matita del disegnatore italiano, Bruno Prosdocimi.

I francobolli citati sono consultabili sul sito https://www.poste.it/filatelia.html.

Condividi