L’azienda Scarpis festeggia 70 anni di attività

PORDENONE – ‘Settant’anni di una storia che continua’. Questo lo slogan scelto dall’azienda Scarpis di Pordenone che nei giorni scorsi ha celebrato questo compleanno importante. Nata nel 1948 come fabbrica di marmette (mattonelle di graniglia per pavimenti) dall’intraprendenza di Alcide Scarpis, la ditta è oggi un punto commerciale specializzato in arredo bagno, rivestimenti e termoidraulica con la gestione giunta alla terza generazione. «Siamo nelle case di tanti pordenonesi e non solo. Prima nelle case dei genitori, poi dei figli, oggi dei più giovani e abbiamo tutta l’intenzione di continuare questa tradizione familiare» ha sottolineato Nicola Scarpis, titolare e nipote del fondatore.

Molte le persone intervenute nello showroom di viale Treviso, unitamente al sindaco Alessandro Ciriani e all’assessore all’urbanistica Cristina Amirante che hanno consegnato nelle mani di Nicola e del padre Valter una targa; mentre il presidente dell’Ascom-Confcommercio di Pordenone, Alberto Marchiori, ha ricordato il riconoscimento assegnato durante la recente cerimonia di premiazione ‘Maestri del Commercio’ a Scarpis per il 70anni di ininterrotta attività.

Condividi