Morde una persona al bar, arrestata una 31enne francese

PORDENONE – La Polizia di Pordenone ha tratto in arresto la cittadina francese E.S. di anni 31, domiciliata a Pordenone, per i reati di resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale.

Ieri sera, 3 aprile, alle 22.20, a seguito di richiesta sulla linea “113”, una pattuglia della “Squadra Volante” veniva inviata a Pordenone, viale Libertà, nel Bar “Grattacielo”, dove era stata segnalata la presenza di una persona molesta.

Giunti sul posto, gli agenti accertavano all’esterno del locale la presenza di una donna, in evidente stato di ubriachezza che a seguito di un diverbio aveva ferito al braccio con un morso una persona.

Nonostante la presenza degli agenti, la donna cercava di aggredire nuovamente la persona che aveva ferito, profferendo parole offensive e reagendo con violenza nei confronti dei poliziotti, che nonostante un tentativo di fuga riuscivano a bloccarla.

La donna, con vari precedenti di polizia specifici, è stata arrestata, denunciata anche per il reato di lesioni e contravvenzionata per ubriachezza.

Condividi