Nazionale italiana B al Bottecchia con la Russia

PORDENONE – E’ la prima gara internazionale della stagione per la B Italia. La selezione della Lega
B guidata da Massimo Piscedda incontra la rappresentativa della serie
cadetta russa.

18 i ragazzi chiamati, rappresentativi di 12 squadre della
Serie B ConTe.it lo scenario sarà quello di Pordenone, grazie
all’organizzazione dell’Associazione eventi Pordenone, della Regione Friuli
Venezia Giulia, della Promoturismo Fvg, del Comune della città friulana e del
Pordenone calcio.

Gli azzurrini di B scenderanno allo stadio Ottavio Bottecchia
martedì 28 novembre alle 11,30, dopo aver sostenuto una rifinitura nel pomeriggio
di lunedì al Campo sportivo di Visinale.

13 le squadre rappresentate, molti gli esordienti, segno di un costante turnover
e del continuo rifornimento di giovani italiani che la B offre al panorama
calcistico nazionale. Presente un classe 2000, due invece i ragazzi del ’98,
cinque i ’97 e dieci i nati nel ‘96. B Italia è un progetto della Lega B,
arrivato all’ottava stagione, con l’obiettivo di valorizzare i giovani più interessanti
del campionato cadetto.

Rappresenta una vetrina importante oltre che un preludio,
negli ultimi anni per molti giocatori, di chiamate nelle Nazionali federali Under 20 e
Under 21. Sono circa 160 infatti le presenze con l’Under 20 dei vari calciatori che, dal
2010 ad oggi, hanno vestito la maglia della B Italia mentre superano le 280 quelle con
l’Under 21. I vari Barella, Bonazzoli, Bonifazi, Capradossi, Dickmann e Orsolini
per dirne alcuni, convocati recentemente da Di Biagio per l’amichevole con i pari
età della Russia a Frosinone, sono stati chiamati da Piscedda.

Ingresso gratuito e diretta Facebook – La partita sarà a ingresso gratuito e l’orario
non è insolito per l’organizzazione poiché questa manifestazione si tiene sempre al
mattino per coinvolgere il mondo della scuola. La partita sarà trasmessa in diretta
sulla pagina Facebook e sul canale YouTube della Lega B.

Piscedda – “Iniziamo una nuova avventura con i nostri giovani del campionato, non
ancora convocati nelle Under 20 e 21, nella convinzione che possano acquisire
esperienza internazionale al di fuori dal proprio club e mettersi in evidenza per
le nazionali giovanili. D’altra parte ci fa piacere ritrovare gli amici russi che interpretano
un calcio fisico e che negli ultimi anni ha avuto una crescita anche dal punto di vista
tecnico e tattico”.

Ecco i 18 convocati, provenienti da 12 società, con anche il club di appartenenza, la
data di nascita e le presenze nel campionato della Serie B ConTe.it 2017/18.

PORTIERI: Guglielmo Vicario (Venezia F.C, 1996, 3 presenze), Tommaso Nobile
(Pro Vercelli F.C 1892, 1996, 3 presenze).
DIFENSORI: Valerio Mantovani (U.S Salernitana 1919, 1996, 10 presenze), Nicolò
Casale (Perugia Calcio, 1998, 1 presenza), Matteo Procopio (U.S Cremonese, 1996, 2
presenze), Luca Germoni (Parma Calcio 1913, 1997, 5 presenze), Eros De Santis (Virtus
Entella, 1997, 3 presenze), Alessandro Semprini (Brescia Calcio, 1998, 2 presenze).
CENTROCAMPISTI: Manuel Di Paola (Virtus Entella, 1997, 5 presenze), Mario Pugliese
(F.C Pro Vercelli 1892, 1996, 2 presenze), Luca Vignali (Spezia Calcio, 1996, 12
presenze), Antonio Fiordilino (U.S Città di Palermo, 1996, 5 presenze), Luca Clemenza
(Ascoli Picchio F.C 1898, 1997, 12 presenze).
ATTACCANTI: Enrico Baldini (Ascoli Picchio F.C 1898, 1996, 11 presenze), Francesco Di
Mariano (Novara Calcio, 1996, 16 presenze), Alfredo Bifulco (Pro Vercelli F.C 1892, 1997,
12 presenze), Matteo Stoppa (Novara Calcio, 2000), Antonino La Gumina (U.S Città di
Palermo, 1996, 7 presenze).

Condividi