Panathlon, passaggio di consegne tra Romi Santin e Lucio Marcandella

PORDENONE – Serata intensa, emozionante e molto partecipata, presso il ristorante Moderno per il passaggio di campana del Panathlon club di Pordenone.

Romanina Santin, la prima donna presidente del club, ha concluso con successo il biennio che l’ha vista alla guida del sodalizio. É stata una grande presidente, poliedrica, innovativa e coinvolgente.

Molti gli incontri proposti, sempre entusiasmanti e interessanti, nel libricino in ricordo dei vari eventi organizzati, spiccava il giro in mongolfiera, portata per la prima volta a Pordenone, il Panathlon day con le importanti premiazioni ai giovani sportivi del nostro territorio, il memorial Predonzan, la presenza dei campioni mondiali Luca Bertossio, Luca Pescante, la serata con Beatrice Vio ragazza amputata grande fiorettista, con Laura Rampini la prima donna paracadutista al mondo paraplegica, Pedro Ripol con la traversata in barca a remi dell’oceano Atlantico, il giornalista Vitucci sulla regata storica, il Rugby, L’ associazione Gommonauti, I papi e lo sport, i 90 anni del CAI Pordenonese, il concorso fotografico sul Golf con la presenza di Mal, la danza sportiva, la donna nella grande guerra, l’uso del defibrillatore, il corso di difesa personale, la zumba, la gara di kart, di biliardo, di bowling e molti altri incontri.

Non sono mancate le gite: a Marrakech e a Siviglia per la partecipazione alla maratona, a Trieste in occasione della mostra sul generale Straulino, in Crociera ai Fiordi, sul trenino rosso del Bernina, alla Base Usaf e a Rivolto per le frecce tricolori.

Presenti anche gli interventi di solidarietà, le Lady Avventura si sono recate in Marocco e in Sry Lanka a portare aiuti, la festa di solidarietà a favore dei bimbi di Care & Share, i contributi alle associazioni Art 4 Sport e Liberhando.

Un biennio molto intenso di manifestazioni e molto partecipato da parte dei soci che sono aumentati di ben 14 personaggi qualificati.
Un momento di commozione quando la presidente ha ringraziato tutto il direttivo uscente, i due vicepresidenti Duilio Chiandussi e Paolo Perin, la tesoriera Adriana Predonzan e la segretaria Emanuela Feletti assieme a tutto il consiglio.

Solenne il passaggio al nuovo presidente Lucio Marcandella, che dopo aver ricevuto il testimone ha presentato tutto il nuovo team e ha introdotto i relatori della serata, il presidente e vicepresidente del Triathlon Pordenonese che hanno presentato il Trial running nei magredi ,”I Magraid ” accompagnato da un filmato stupendo.

Condividi