Playoff, Pordenone sconfitto e la serie B se ne va

PORDENONE – Una stagione da dimenticare si conclude com’era cominciata, con la sconfitta della formazione neroverde al primo turno dei playoff  sul terreno della Feralpi Salò (3-1).

La gara bresciana è stata la “fotografia” della stagione del Pordenone: gioco a tratti brillante, ma anche sterile ed errori pagati a caro prezzo, oltre a una scarsa continuità.

Fine della stagione, quindi, per i ramarri, con il presidente Lovisa chiamato a importanti decisioni, prima fra tutte quella se tenere o meno l’allenatore Rossitto.

Questa, la cronaca della gara, dal sito del Pordenone calcio.

PRIMA FRAZIONE

10′ clamorosa occasione di Burrai! Magistrale conclusione dalla distanza smanacciata all’ultimo da Livieri. Poi Magnaghi insacca, ma da posizione di fuorigioco.

23′ paratissima di Perilli su colpo di testa di Magnino.

24′ allontanato per proteste l’allenatore della Feralpi Toscano.

29′ primo ammonito del match: Formiconi.

32′ Magnaghi chiuso in angolo, il primo della gara.

33′ vantaggio Pordenone. Angolo dalla sinistra di Burrai e Magnaghi insacca di testa.

35′ grande uscita di Perilli su Guerra.

36′ staffilata di Bombagi su sponda di Magnaghi: palla a lato.

40′ pareggio della Feralpi. Gran gol di Raffaello, che insacca all’angolino.

SECONDA FRAZIONE

6′ raddoppio della FeralpiSalò. Affondo di Mattia Marchi, che si presenta davanti a Perilli e lo supera con un tocco preciso.

8′ gran giocata di Berrettoni, staffilata messa in angolo da Livieri.

15′ gran tiro di Berrettoni neutralizzato da Livieri.

20′ terza rete della FeralpiSalò. Pordenone riversato in attacco e punito in contropiede, ancora da Mattia Marchi.

23′ punizione di Burrai che esce di un soffio.

27′ sinistro di Gerardi parato.

33′ cross di De Agostini, colpo di testa a lato di Magnaghi.

36′ Cicerelli si accentra e tira, conclusione deviata che arriva a Magnaghi, la cui staffilata termina a lato.

Condividi