Polizia, denunciati 4 giovani per lesioni a un 17enne

PORDENONE – La Polizia di Stato di Pordenone ha denunciato alla Procura alla Repubblica presso il Tribunale di Pordenone i cittadini italiani B.J. di anni 22, residente a San Donà di Piave (VE) e E.H. di anni 19, senza fissa dimora e, inoltre, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Trieste due minorenni, entrambi 17enni, residenti in questa provincia, di nazionalità italiana e tunisina, per il reato di lesione personale in concorso tra loro nei confronti di un 17enne, che ha riportato lesioni giudicate guaribili in 7 giorni.

Ieri pomeriggio, 7 febbraio, alle ore 17.50, è pervenuta alla sala operativa della Questura una segnalazione inerente un’aggressione avvenuta in Pordenone, via Oberdan, nei pressi dell’autostazione.

Sul posto gli agenti della “Squadra Volante” hanno accertato che un ragazzo 17enne era stato aggredito da tre giovani, i quali nel frattempo si erano dileguati.

Le immediate indagini avviate della “Squadra Mobile” hanno permesso di identificare gli autori dell’aggressione che è stata originata da motivi personali.

Condividi