Pordenone, 28enne trovata morta in casa. Era così da 2 giorni

PORDENONE – E’ stata trovata morta nel suo letto, dove giaceva da due giorni.

Si tratta di un’immigrata cinese di 28, trovata morta nel primo pomeriggio di oggi, 1 giugno, in viale Grigoletti 72, all’interno del proprio alloggio in uno dei palazzi dietro il Pam.

Stando ai primi riscontri investigativi, una pentola sul pavimento avrebbe fatto da braciere, con l’ambiente invaso dalle esalazioni di monossido di carbonio.

Sul posto, insieme ai Carabinieri che stanno indagando sul caso, allertati da un conoscente della vittima, il personale infermieristico del 118 e i vigili del fuoco del comando di Pordenone.

Gli investigatori non hanno trovato alcun biglietto che spiegasse eventuali motivi di quello che è apparso come un gesto volontario.

Condividi