Pordenone, arrestato ghanese per traffico di droga

PORDENONE – I Carabinieri di Pordenone hanno arrestato in flagranza di reato Afirim Koudah Yaw, 28 anni, cittadino ghanese residente a Pordenone, regolare in Italia, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’arresto è stato effettuato all’alba del 3 dicembre 2015 nell’ambito dell’attività di contrasto al traffico e consumo di droghe,

L’operazione, conclusasi con la perquisizione domiciliare dell’indagato dopo alcuni servizi di osservazione svolti in città, ha permesso di recuperare 115 grammi di marijuana, nascosti nella cucina dell’abitazione in cui, peraltro, erano momentaneamente ospitati altri connazionali.

In particolare è stato accertato che ad uno di questi, A.K., 20 anni, residente a Pordenone, l’arrestato aveva appena ceduto altri 30 grammi, sempre di marijuana, pronti all’uso, motivo per cui l’acquirente è stato segnalato in via amministrativa alla Prefettura quale consumatore.

La sostanza stupefacente, del valore complessivo di circa 1500 euro, è stata quindi sequestrata per le analisi del caso. L’arrestato, infine, è stato condotto agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa della convalida che si terrà nelle prossime ore davanti al Gip.

Condividi