Pordenone Calcio, i Ramarri espugnano anche Verona; Virtus-Pordenone 1-2

Il Pordenone espugna anche Verona e legittima il primato in classifica nel girone B di serie C.

Per i Ramarri ancora una volta decisivi Magnaghi (bomber da trasferta) che insacca di testa un angolo battuto dal solito Burrai e Berrettoni che concretizza il forcing neroverde nel finale del match. Per i locali in rete Danti su calcio di rigore decretato per fallo di mani in area di Misuraca. Da segnalare un palo colpito da Bombagi nel primo tempo sul punteggio di 0-1 per i Ramarri.

Sabato ritorno al Bottecchia contro il Rimini per continuare la stricia positiva di 11 risultati utili consecutivi.

Il tabellino:

Virtus Verona-Pordenone 1-2

GOL: 8′ pt Magnaghi; 13′ st Danti (rig.), 40′ Berrettoni.

VIRTUS VERONA (3-4-1-2): Chironi; Trainotti (41′ st Manarin), Sirignano, Rossi; Danieli (34′ st Rubbo), Onescu, Giorico, Manfrin (26′ st N’Ze); Grbac; Nolè (34′ st Ferrara), Danti (26′ st Grandolfo). A disp.: Sibi, Pinton, Maccarone, Merci, Fasolo, Goh N’Cede, Giacomel. All. Fresco.

PORDENONE (4-3-1-2): Bindi; Semenzato, Stefani, Bassoli, De Agostini; Misuraca (17′ st Berrettoni), Burrai, Bombagi; Ciurria (38′ st Rover); Candellone, Magnaghi (43′ st Vogliacco). A disp.: Lonoce, Meneghetti, Nardini, Berrettoni, Damian, Frabotta, Florio, Cotali.

ARBITRO: Miele di Torino. Assistenti: Perrelli di Isernia e Dicosta di Novara.

NOTE: al 50′ st allontanati mister Tesser e Fasolo. Ammoniti Manfrin, Sirignano e Bassoli. Angoli 1-8. Spettatori 650. Recupero: pt 0′; st 6′.

Giuseppe Palomba

Condividi