Questore revoca licenza video lottery a locale San Vito

PORDENONE – Il Questore della Provincia di Pordenone Marco Odorisio nel pomeriggio del 29 maggio ha disposto la revoca della licenza di “V.L.T. – Video Lottery Terminal”, presso la sala denominata “Fortuna” di San Vito al Tagliamento, via Pascatti n.19,

Il provvedimento di revoca è stato adottato in via di urgenza, in seguito del sopralluogo effettuato nella giornata di ieri, martedì 28 maggio, da personale della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Pordenone, nel corso del quale è stato accertato che gli apparecchi da gioco installati non sono gli stessi della precedente gestione, come comunicato dai Monopoli di Stato il 10 maggio 2019.

Infatti, nel caso di specie il subentrante nella titolarità della Licenza non avendo mantenuto gli “stessi” Video Lottery Terminal, ma avendoli sostituiti con la con altri, seppure della medesima tipologia è come se di fatto avesse realizzato l’inizio di una nuova attività soggetta alle norme statuali e regionali.

Difatti, il Comando di Polizia Locale e Sicurezza di San Vito al Tagliamento, in data 15 maggio 2019, accertava la violazione amministrativa prevista dell’art. art. 18 della Legge Regionale 14 febbraio 2014, nr. 1, per aver pubblicizzato l’attività della sala da gioco e che il locale in questione non rispetta il limite distanziometrico di cinquecento metri dai luoghi sensibili, come prevede l’art. 6 comma 1 della Legge Regionale 14 febbraio 2014, nr. 1.

L’epilogo nella giornata odierna con il personale della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Pordenone che recatosi a San Vito al Tagliamento, alle ore 14.30 ha proceduto alla notifica della revoca della Licenza a carico del titolare, un 29enne cittadino cinese.

Condividi