Rendez vous di minirugby in casa delle Pantere di San Vito

SAN VITO AL TAGLIAMENTO – Debutto stagionale in casa per il Rugby San Vito al Tagliamento. Domenica 19 novembre (dalle ore 10) il club delle “Pantere” organizza il primo concentramento Fir dell’anno ospitando altre 5 società regionali: OverBugLine Codroipo, Tricesimo, Black Ducks Gemona, Rugby Sile e Pasian di Prato. In campo tutte le categorie del minirugby dall’Under 6 all’Under 12 per un totale di oltre 300 piccoli atleti. Per l’occasione sarà utilizzato l’impianto della Tilaventina Calcio a Ligugnana di San Vito (via Trieste) sul quale saranno ricavati 4 rettangoli di gioco. La squadra di casa, coadiuvata dal Rugby Sile con il quale è in piedi già da tempo un rapporto di collaborazione tecnica, schiererà una formazione in tutte le categorie. “Quest’anno abbiamo già partecipato a due concentramenti Fir, a Polcenigo e a Codroipo – spiega il responsabile del settore minirugby, Piergiorgio Nonis – e siamo molto soddisfatti. Abbiamo superato il tetto dei 60 giocatori tesserati e i numeri sono in costante aumento”. “Il nuovo campo, nelle adiacenze dello stadio della Sanvitese Calcio, oltre ad aver risolto i problemi logistici che ci avevano limitato nelle passate stagioni, ci ha reso più visibili – spiega – prima eravamo chiusi in un piccolo campo oratoriale, praticamente nascosti”. “Il nostro bacino – continua – rispecchia quello che è il motto stesso della società, dulintor el Tilimint , quindi da Valvasone a Morsano, comprendendo anche Casarsa, Zoppola e, ovviamente San Vito”. La fase autunnale della stagione del minirugby continuerà fino al 17 dicembre. Poi i piccoli ruggers torneranno in campo a metà febbraio. “In programma abbiamo altri due concentramenti casalinghi: uno entro marzo e un altro a maggio”. Per info e contatti: www.rugbysanvito.it

Condividi