Ruba pc e lo nasconde in ‘tasca’ della tuta, arrestato

PORDENONE – Un cittadino romeno, Vasile Eduard Pavaluta. 21 anni, residente a Udine, è stato arrestato dalla Polizia di Pordenone per furto aggravato.

Gli agenti delle Volanti sono intervenuti nel pomeriggio di ieri in un centro commerciali a Fiume Veneto, dove era stato fermato un giovane che aveva probabilmente nascosto merce non pagata.

Si sono fatti consegnare un computer portatile, che era stato nascosto in una tasca ricavata nella parte lombare della schiena, in una sottotuta modificata apposta.

Con una chiave aveva inopltre rimosso il “ragno antitacheggio” per evitare l’azionamento del sistema antifurto in prossimità delle casse.

Condividi