Torre, giovedì 8 mercato con degustazioni e Babbo Natale

PORDENONE – Giovedì 8 dicembre, giorno di festa, il mercato di Torre, in piazza Lozer, si svolgerà regolarmente dalle 7.30 alle 12.30. Sarà anzi un’edizione straordinaria con degustazioni e assaggi dei produttori Agrizero, musica natalizia e la presenza di Babbo Natale che distribuirà dolci ai bimbi.

E si potrà, naturalmente, fare la solita spesa del giovedì tra le bancarelle di frutta e verdura, fiori, carne, trota, vini, succhi e miele, pane e uova, latticini e altre specialità. Tutto freschissimo e garantito dal percorso a km zero dal produttore alla tavola del consumatore.

Il mercato è stato istituito dal Comune di Pordenone nell’ambito delle iniziative per valorizzare i quartieri, un’operazione cominciata proprio da Torre e che sta proseguendo via via in altri rioni.

A impegnarsi direttamente per portare il mercato sono stati il sindaco Alessandro Ciriani e il consigliere delegato all’agricoltura Simone Polesello. Molteplici le finalità. In primis accrescere i servizi di quartiere e vicino casa, spesa compresa. L’iniziativa vuole inoltre contribuire a rafforzare l’aggregazione, la relazione tra cittadini e la comunità di quartiere.

Tra gli scopi anche la promozione della merce fresca e di qualità della nostra zona, la valorizzazione della “filiera corta” che abbatte l’inquinamento legato ai trasporti delle merci, le nuove opportunità di vendita per le aziende locali.

A tale proposito, l’amministrazione ha introdotto una sorta di clausola di salvaguardia: dei quattordici posti disponibili in piazza a Torre per i venditori solo tre possono provenire da fuori provincia. Ultimo ma non ultimo, tra gli obiettivi che il Comune vuole raggiungere c’è quello di attirare attraverso il mercato più gente nelle piazza a beneficio anche delle altre attività commerciali esistenti.

Il mercato Agrizero si affianca così agli altri interventi voluti dal primo cittadino per rivitalizzare e dare più servizi alle frazioni, dalla spesa alle prestazioni sociali e sanitarie.

Sempre in piazza Lozer, nelle settimane scorse, Ciriani e l’assessore alle politiche sociali Eligio Grizzo hanno inaugurato il punto servizi decentrati mettendo a disposizione del rione cittadino due assistenti sociali, un poliziotto municipale, un’infermiera professionale e un funzionario dell’Anagrafe per lo svolgimento di pratiche e certificati.

Condividi