Droga, arrestato albanese che coltivava cannabis

MORSANO AL TAGLIAMENTO – I carabinieri di San Vito al Tagliamento hanno arrestato un albanese di 43 anni residente a Morsano al Tagliamento per coltivazione e traffico illecito di sostanze stupefacenti.

L’operazione è stata effettuata nell’ambito dell’ attività di monitoraggio nelle campagne della bassa friulana per prevenire la coltivazione di stupefacenti.

I carabinieri sono intervenuti nell’abitazione dell’uomo, già conosciuto alle forze dell’ordine, rinvenendo in un campo attiguo nella sua disponibilità 43 piante di canapa indiana, dell’altezza variabile da 100 a 150 centimetri e del peso complessivo di 150 chilogrammi.

Una volta lavorate, avrebbero prodotto almeno 15 chilogrammi di droga pronta per l’uso, corrispondente a un valore sul mercato di circa 8.000 euro.

La perquisizione all’abitazione dello straniero ha inoltre consentito di recuperare due chilogrammi di fogliame essiccato della stessa pianta.

L’uomo è stato arrestato e si trova agli arresti domiciliari in attesa di giudizio per direttissima.

Sono in corso indagini per individuare la destinazione della droga.

Condividi