Grave bimbo di un anno e mezzo ustionato da acqua bollente

PORCIA – Un bambino di un anno e mezzo di età, di Porcia, è rimasto ustionato dall’acqua bollente e ha riportato lesioni sul 14% del corpo.

Attualmente, le cause sono in corso di accertamento.

Il piccolo è stato soccorso nella notte di ieri, domenica 18 marzo ed è stato portato con l’ambulanza da Porcia all’ospedale di Pordenone e da lì alla piazzola di Maniago, dove è stato affidato alla equipe medica dell’elicottero del Fvg.

Da Maniago il velivolo si è alzato poco prima della mezzanotte verso il centro grandi ustionati di Verona dove il bimbo è ricoverato in condizioni gravi.

Condividi