Il grande tennis a Cordenons: da Ferragosto l’Atp challenger Intermek

CORDENONS –  Anche quest’anno sarà un grande torneo. L’Atp Challenger – Intermek Tennis Cup “Internazionali del Fvg” prenderà il via a Ferragosto  con le partite di qualificazione, il 17 si comincia. La finale è domenica 23 agosto.

Ieri, 30 luglio, l’attesa competizione, uno dei “top event” regionali, è stata presentata. Hanno partecipato i vertici delle due grandi aziende main sponsor, (Intermek e Dolomia) il sindaco di Cordenons Mario Ongaro, l’assessore provinciale Francesca Cardin e la direttrice del torneo, Serena Raffin, figlia di Edi, il compianto “inventore” della rassegna, ricordato con commozione in vari momenti della presentazione.

Tra gli iscritti spicca il numero 55 del mondo, lo spagnolo Albert Ramos Vinolas, sconfitto l’altro giorno da Fabio Fognini al torneo di Amburgo.

Nomi interessanti sono quelli di Paolo Lorenzi e del campione uscente Albert Montanes, spagnolo.

Ci saranno, poi, Alessandro Giannessi, che ha recuperato 200 posizioni nella classifica Atp, il serbo Filip Krajinovic, numero 97 in ascesa.

Altri italiani sono il vincitore del 2008 Filippo Volandri e il campano Potito Starace. Poi, il romeno Adrian Ungur, il croato Antonio Veic, il francese Kenny De Schepper e il portoghese Rui Machado.

Quattro le wild card che verranno assegnate da qui ai prossimi giorni. L’Atp Challenger vanta un montepremi di 42.500 euro più ospitalità.

Ancora una volta, il torneo sarà gratuito. Sarà gradita un’offerta, ovviamente libera, per una nobile causa, quella della Lega italiana contro i tumori, presieduta da Sasha Boranga.

Infine, Cordenons diventerà come il Foro Italico di Roma. In viale del Benessere, infatti, sarà creato un villaggio dell’ospitalità, con spazi espositivi.

Le partite verranno trasmesse in streaming, mentre la finalissima sarà trasmessa da Supertennis, canale 64 del digitale terrestre.

Condividi