Malore di un escursionista a 1500 metri. Salvato in mezzo alla bufera

CLAUT – Un escursionista quarantenne di Claut, N.L., in preda a un attacco di convulsioni a circa 1.500 metri di altitudine durante una gita del Cai inVal Cimoliana, è stato soccorso dall’elicottero del 118.

Si è trattato di un’operazione molto difficile, dal momento che imperversava una bufera, tanto che l’elicottero è rimasto temporaneamente bloccato.

Nonostante questo, il velivolo è poi riuscito a completare l’intervento, portando in salvo l’escursionista mentre sul posto si erano diretti anche una decina di uomini del Soccorso Alpino Valcellina.

Condividi