Manager bancario trovato morto in casa

CHIONS – Una tragedia si è consumata a Basedo, frazione di Chions. É stato trovato morto Renato Danelon, 39 anni, padre di una bambina,  manager della Banca Friuladria-Credit Agricole.

La sua scomparsa lascia affranti la compagna, la figlia, i genitori, la sorella e i suoceri, oltre ai numerosi amici che ancora si chiedono il perchè di quanto accaduto.

Nell’abitazione del manager ieri mattina, 28 ottobre, sono giunti gli operatori sanitari del 118 di Pordenone e i Carabinieri, ma per Danelon non c’era più nulla da fare.

Con grandi capacità manageriali, Renato Danelon dopo la laurea in Economia aveva acquisito una posizione importante nel gruppo Friuladria.

Aveva prima lavorato a Portogruaro, poi a Caorle e, infine, a San Donà di Piave.

Condividi